Antonino Spinalbese, cosa vuol dire malattia autoimmune? Cosa ha? Sintomi, cause e cura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Antonino Spinalbese ha svelato di essere affetto da una malattia autoimmune. Ma di cosa si tratta? I dettagli all'interno!

Antonino Spinalbese ha condiviso un lungo video tramite Instagram in cui svela di aver scoperto di essere affetto da una malattia autoimmune. Ma di cosa si tratta? Quali sono i suoi sintomi?

Leggi anche: Antonino Spinalbese, dopo Belen Rodriguez, parla della malattia: «Ho perso 13 chili» (VIDEO)

Che malattia autoimmune ha Antonino Spinalbese?

Antonino Spinalbese ha confessato di avere una malattia autoimmune, ma non ha specificato di cosa si tratti. Nel lungo video condiviso su Instagram, l’ex di Belen Rodriguez racconta come ha scoperto la sua diagnosi:

Ho una grave malattia autoimmune, un problema con cui forse dovrò convivere per il resto della mia vita. Dopo la notizia, mi sdraio nel letto, rimango in ospedale per 10 giorni e pensavo a molte cose, ma la più ricorrente era perché, perché tutto insieme? In fondo nei film dopo aver toccato il fondo arriva il riscatto, questo mi faceva stare un po’ meglio, ma il momento di stare meglio però non arrivava.

Cos’è una malattia autoimmune?

Una malattia autoimmune è una patologia caratterizzata da una reazione non regolare del sistema immunitario. Questo, invece che combattere la malattia, distrugge e attacca i tessuti sani del nostro organismo riconoscendoli come estranei, per errore.

Sintomi e cause

Ovviamente sono diverse le malattie autoimmuni conosciute fino a oggi e le cause – e i sintomi – possono essere differenti e variare, inoltre, da persona a persona. Sostanzialmente, come riportato anche da Antonino Spinalbese, si possono avvertire dolori, stanchezza e debilitazione. Ecco i sintomi più frequenti:

  • malessere generalizzato
  • vertigini
  • stanchezza
  • febbre
  • inappetenza
  • gonfiore e ingrossamento (tumefazioni) dei muscoli
  • dolori articolari e muscolari
  • rigidità

Cure

Antonino Spinalbese si chiede quali potranno essere le cure per la sua malattia autoimmune, ma in realtà non c’è una risposta a questa domanda: a seconda della malattia in questione, comunque, esistono diverse terapie che – ovviamente – devono essere consigliate dal medico curante. Ecco quali sono le terapie maggiormente prescritte a chi ha una malattia autoimmune:

  • Le terapie ormonali sostitutive
  • Le trasfusioni di sangue
  • I farmaci antinfiammatori
  • I farmaci antidolorifici
  • I farmaci immunosoppressori
  • I farmaci biologici
  • La fisioterapia

Alcune correnti di pensiero, comunque, sostengono che con un’alimentazione sana e un allenamento costante si possa intervenire drasticamente sulle malattie del sistema immunitario. Questo non vuol dire curarle, ma sicuramente fare in modo che queste non peggiorino. Antonino Spinalbese, infatti, ha trovato conforto fra le braccia del suo amico Andrea, un personal trainer che lo sta aiutando nel suo percorso di riabilitazione:

10 giorni di digiuno, affiancati solo da pasti omogenizzati e in bianco: sembra una cosa stupida paragonata al resto. Ma uscito dall’ospedale non ero più io, avevo perso 13 chili e non era l’unica cosa che avevo perso. Avevo perso il mio aspetto fisico, la mia forma fisica che per me era sempre stato il mezzo per stare bene con me, come me stesso. Iniziai a vestirmi in modo strano, per non farmi riconoscere, non andavo più in palestra, dove quella comune ansia sociale di sarebbe acuita. Fino a quando non ha incontrato un amico di vecchia data, Andrea. Andrea è la persona che mi ha ricordato che dopo il momento di sofferenza arriva sempre la gloria. In un momento in cui i giornali cercavano sempre notizie su di me io confessavo tutto al mio amico.

Ancora Antonino aggiunge:

Andrea si mise a studiare la mia patologia con un unico obiettivo far tornare Antonino. Quella sfida mi riempie di coraggio e nei due mesi successivi solo due obiettivi: proteggere la mia Luna e tornare Antonino, il resto verrà da sè. Io mi sento di aver intrapreso la mia scalata verso la gloria, passano due mesi e lo specchio torna a mostrare la mia vera sagoma, mi presento in studio da Andrea e lo abbraccio.

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv