Tommaso Zorzi e Gabriele Parpiglia hanno litigato: denuncia da parte del giornalista, ma cosa è successo?

Cosa è successo fra Gabriele Parpiglia e Tommaso Zorzi? I due si sono scambiati tweet al vetriolo: leggili all'interno!

Fine dell’amicizia e della collaborazione lavorativa fra Tommaso Zorzi e Gabriele Parpiglia, ma perché? Molti hanno notato che il giornalista di Chi non era presente all’esclusivo party di compleanno del vincitore del GF Vip 5. Cosa è successo fra loro?

Leggi anche: Nina Moric lancia l’allarme: «Mio figlio Carlos è malato», poi l’attacco a Fabrizio Corona: «Merita il carcere»

Cosa è successo fra Tommaso Zorzi e Gabriele Parpiglia?

Gabriele Parpiglia non era presente al party di compleanno di Tommaso Zorzi; questo ha destato subito grandi sospetti nei fan del vincitore del GF Vip 5 poiché il giornalista – dopo la vittoria al reality – è stato per l‘influencer una sorta di ombra. Sembra però che il loro rapporto professionale – e di amicizia – sia ormai tramontato. Ma perché?

Le giustificazioni

Inizialmente Gabriele Parpiglia ha giustificato la sua assenza alla festa di Tommaso Zorzi per il suo stato d’animo non proprio positivo, a causa dei fatti in Ucraina. Ma successivamente il giornalista ha fatto intendere che ci sia ben altro sotto…cosa? Via Twitter, Tommaso Zorzi ha ringraziato i partecipanti alla festa con queste parole:

La festa di ieri mi ha fatto capire la mia grande fortuna qual è: una folla di amici e parenti pronti a sostenermi a prescindere. E io a sostenere loro. Fai del bene e ricevi del bene. Il resto è aria fritta e tempo perso.

Immediata è arrivata la risposta di Gabriele Parpiglia che – secondo molti – ha voluto lanciare a Zorzi una potente frecciatina:

Secondo me sarà aria stupefacente. Ho questa idea . Magari sbaglio. Magari no. Stupefacente

La denuncia

Dopo una serie di tweet, comunque, Gabriele Parpiglia ha vociferato in merito a una presunta denuncia fatta nei confronti di Tommaso Zorzi:

La denuncia l’ho fatta e sarà stupefacente come lui. Vedremo Vedremo. Non deve rispondere. Sa già tutto. Risponderà però in altri luoghi.
Parole negative o offese non usciranno. C’è una situazione ben più ampia e grave. Io lavoro e voglio rispetto e giustizia se mi faccio il culo, se salvo “situazioni” al limite etc. Questo è stato calpestato. Avrò modo e misura nel difendermi. Si condivide il bello e il brutto.

Insomma, cosa è davvero successo fra Gabriele e Tommaso? Lo scopriremo? Speriamo di sì!

Seguici su Instagram cliccando QUI!