Paolo Benvegnù: età, moglie, figlia, canzoni, album, carriera, Instagram

Paolo Benvegnù è uno dei più raffinati musicisti italiani, autore di testi profondamente elaborati e comunicativi.

Paolo Benvegnù è uno dei più raffinati musicisti italiani, autore di testi profondamente elaborati e comunicativi. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Carmen Consoli: età, figlio, marito, padre di suo figlio, Battiato, canzoni, Instagram

Chi è Paolo Benvegnù?

Chitarrista e cantautore, Paolo Benvegnù è tra i più raffinati musicisti della scena indipendente italiana, autore di testi elaborati e profondi ma anche straordinariamente comunicativi.

@paolo_benvegnu

Ecco a voi Paolo Benvegnù / Foto: @paolo_benvegnu [IG]

Età

Paolo Benvegnù ha 57 anni: è nato a Milano, 14 febbraio 1965, sotto il segno zodiacale dell’Acquario.

Vero nome

L’artista è registrato all’anagrafe con il nome completo di Paolo Giuseppe Benvegnù.

Moglie e figlia

Riservato nella sua vita privata, il cantautore preferisce mantenere lontana dalle telecamere la sua famiglia, mantenendo il suo profilo soltanto professionale.

Canzoni

Tra i tanti brani dell’artista, questa è la nostra top five:

  • È solo un sogno;
  • Pietre;
  • Cerchi nell’acqua;
  • Io e il mio amore;
  • Olanda.

Album

  • 2004 – Piccoli fragilissimi film;
  • 2008 – Le labbra;
  • 2011 – Hermann;
  • 2014 – Earth Hotel;
  • 2017 – H3+;
  • 2020 – Dell’odio dell’innocenza;
  • 2021 – Delle inutili premonizioni.

Carriera

Nel 1993 è tra i fondatori degli Scisma, gruppo di rock alternativo gardesano in cui è chitarrista e cantante. Con gli Scisma ha registrato, prodotto e composto tre dischi: Bombardano Cortina nel 1995, Rosemary Plexiglas nel 1997 e Armstrong nel 1999. Con la band ha partecipato a numerosi festival, anche internazionali, con concerti in tutta Europa e ha anche vinto il Premio Ciampi nel 1998.

Da solista

Dopo lo scioglimento degli Scisma, avvenuto nel 2000, Benvegnù si è trasferito a Firenze, dove ha iniziato la collaborazione con Marco Parente nelle registrazioni dell’album Trasparente, pubblicato da Mescal/Sony. È diventato poi uno dei quattro cantanti nel Presepe Vivente, spettacolo teatrale di e con David Riondino e Stefano Bollani. Da questo momento ha inziato a trovare un suo legame con la scena artistica fiorentina, riuscendo a costruire un suo studio di registrazione a Prato.

paolo_benvegnu

Con Brunori Sas / Foto: @paolo_benvegnu [IG]

Nel marzo del 2018 ha inizia la collaborazione con Nicholas Ciuferri, scrittore e autore italiano, con il quale ha fondato il progetto I Racconti delle Nebbia, con cui ha riscosso un immediato successo di pubblico e critica. Il duo interseca le narrazioni di Nicholas con i brani di Paolo Benvegnù, con continui rimandi e scambi delle parti tra cantato e narrato creando un grande ambiente evocativo. Nell’autunno del 2019 il duo diventa ufficialmente un quartetto con l’ingresso di Nicola Cappelletti e Riccardo Tesio (Marlene Kuntz).

Nella sua carriera ha collaborato con artisti importanti, da Mina a Marina Rei, a Brunori Sas.

paolo_benvegnu

Paolo Benvegnù con la cantautrice Marina Rei / Foto: @paolo_benvegnu [IG]

Instagram

Cerchi Paolo Benvegnù su Instagram? Lo trovi cliccando QUI.