Monica Contrafatto, chi è la campionessa delle paralimpiadi 2021? Età, storia, incidente, Afghanistan, vita privata, Bortuzzo, Instagram

Monica Contrafatto è una campionessa delle Paralimpiadi, ma cos'altro sappiamo ancora di lei? Tutti i dettagli nell'articolo!

Monica Contrafatto, due volte medaglia di bronzo alle Paralimpiadi (Rio 2016 e Tokyo 2020), in queste ore si è scagliata contro Manuel Bortuzzo, concorrente del Grande Fratello Vip, ma cosa sappiamo di lei?

Leggi anche: Gf Vip 6, Lulù non rinuncia a Manuel Bortuzzo e litiga con sua sorella Clarissa: è scontro

Chi è Monica Contrafatto?

Età

Monica Contrafatto è nata a Gela (Sicilia) il 9 marzo del 1981. Ha 41 anni.

Storia

Monica Contrafatto è una militare e atleta paralimpica italiana. Il 4 maggio 2015 è stata la prima donna soldato dell’Esercito Italiano a essere decorata: in quel giorno ha ricevuto, in cerimonia solenne, la Medaglia al valore dell’esercito. La medaglia è stata conferita con il Decreto del Presidente della Repubblica n. 319 è del 23 dicembre 2014, mentre il 10 aprile 2013 è stata decorata con la Croce d’Onore alle vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all’estero.

Ha vinto una medaglia di bronzo paralimpica nei 100 metri piani categoria T42 ai Giochi Paralimpici di Rio De Janeiro 2016 con il tempo di 16″30. Agli Invictus Games del 2018, a Sydney, si è aggiudicata la medaglia d’oro nei 100 metri piani. Il 4 settembre 2021 conquista la medaglia di bronzo ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2013, con il tempo di 14″73, dietro alle connazionali Ambra Sabatini e Martina Caironi.

Incidente in Afghanistan

Monica Contrafatto, bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo, era arrivata in Afghanistan dalla Sicilia (sua regione d’origine, essendo nata a Gela), impegnata con il contingente italiano in una missione di pace. Poi, nel 2012, un colpo di mortaio durante un’azione di guerra, provoca un morto, il sergente del Genio guastatori Michele Silvestri e cinque feriti, di cui due gravi. Una di questi ultimi è proprio Monica Contrafatto, militare in forza al 1° Reggimento bersaglieri di stanza a Cosenza, che si vede costretta all’amputazione della gamba destra per via delle gravi lesioni dovute all’esplosione.

Mentre si trovava in ospedale a Roma, guardava i Giochi di Londra, dove vide il successo della sua compagna di oggi, Martina Caironi, e per lei fu «una folgorazione. Mi ispirò. Volevo diventare come lei». Poi i successi, insieme, a Rio 2016: «Resta nel mio cuore».

Vita privata

Monica Contraffatto è molto riservata riguardo alla propria vita privata di cui infatti da sempre si sa poco e nulla. Le uniche informazioni disponibili, sono le medaglie al valore di cui è stata insignita. L’ultima in ordine di tempo risale al 2015 e le venne attribuita, con una solenne cerimonia, per il comportamento tenuto durante un attacco da forze avverse.

Le parole contro Bortuzzo

Monica Contraffatto se l’è presa con il nuotatore paralimpico Manuel Bortuzzo postando sui social le seguenti parole in relazione al rapporto del giovane nuotatore con la coinquilina Lulù:

Stare in carrozzina non giustifica nessuno a prendersi gioco di una ragazza, per quanto lei possa essere pesante. Non può trattarla a suo uso e piacimento. Il recupero psico-fisico non c’entra nulla con tutto ciò! Se fosse stato un normo sarebbe già stato asfaltato. Trattatelo da normo perché la prima diversità sta in chi ci difende tutto.

Instagram

Monica Contraffatto è su Instagram dove il suo omonimo profilo ufficiale conta attualmente migliaia di follower. Nel feed, tantissimi scatti che la ritraggano in divisa sportiva nelle varie competizioni a cui partecipa o nell’atto di ricevere medaglie paralimpiche o al valore. QUI il suo profilo.