La Spezia, Natalya Koshova: chi è la moglie di Renato Ronzoni scomparso? Età, figlia Iryna Lazarenko, rapimento, FOTO, Instagram

Cosa c'entra Natalya Koshova con il rapimento di Renato Ronzoni? Cosa è successo all'uomo di La Spezia? I dettagli

Natalya Koshova è la presunta moglie di Renato Ronzoni, l’uomo scomparso da La Spezia lo scorso 11 aprile e del quale non si ha più traccia. Ma cosa è successo?

Leggi anche: La Spezia, Renato Ronzoni scomparso: cosa è successo? Tutta la storia: età, moglie, figli, figlia di Natalya Koshova, FOTO

Chi è Natalya Koshova e cosa c’entra con la sparizione di Renato Ronzoni

Natalya Koshova è la presunta moglie di Renato Ronzoni: la donna, infatti, ha sposato l’uomo di 67 anni in Polonia, ma grazie a un’istanza della sua avvocatessa nonché amministratrice di sostegno, questo rito non è stato riconosciuto in Italia. Al momento del rapimento e della scomparsa, Renato era sottoposto a procedura di amministrazione e divieto di espatrio; per questo motivo è stato prelevato con la forza e sottratto dalla sua abitazione da sua moglie e da un loro conoscente. Sembra che Renato Ronzoni sia stato rapito, caricato in macchina e imbarcato a Orio al Serio per un volo diretto a Varsavia.

Il rapimento

Il rapimento di Renato Ronzoni è avvenuto per mano di Natalya Koshova, un’altra donna e un uomo corpulento. I tre hanno sfondato la porta blindata dell’abitazione dell’uomo scomparso e lo hanno prelevato a forza da casa sua, uscendone con diverse borse.

Inoltre, dal conto di Ronzoni sono stati prelevati ben 4mila euro e per questo motivo è stato presentato un esposto nei confronti di Natalya. Sulla donna ucraina, inoltre, pende anche l’accusa di sottrazione di persona.

Figlia Iryna Lazarenko

Iryna Lazarenko è la figlia di Natalya Koshova e anche lei – in un certo senso – è coinvolta nella sparizione di Renato Ronzoni. Sembra che il giorno in cui l’uomo è stato prelevato a forza da casa sua, ci fosse anche la donna, o che comunque fosse a conoscenza di quanto successo. Proprio quest’ultima è stata rintracciata dai Carabinieri al centro di La Spezia e ha assicurato di aver sentito sua madre via telefono e che la coppia sarebbe rientrata in Italia nel giro di pochi giorni. A oggi, però, non c’è traccia di nessuno dei due. Ecco le parole dell’avvocatessa Giorgi:

Questa non è una scomparsa normale, mi auguro di riuscire a rintracciarlo il prima possibile e portarlo sano e salvo in Italia.

Foto e Instagram

Purtroppo non sono presenti sul web foto appartenenti a Natalya Koshova, QUI c’è un profilo Instagram a nome della donna, ma non sappiamo se sia effettivamente il suo oppure no. Di seguito vi lasciamo degli scatti di Renato Ronzoni, poiché ogni segnalazione può risultare utile:

renato ronzoni

L’uomo scomparso da La Spezia

renato ronzoni mascherina

L’uomo scomparso da La Spezia

Seguici su Instagram cliccando QUI!