Alessandro Cattelan laurea: il conduttore è laureato? Cosa ha studiato? Titolo di studio e formazione

Alessandro Cattelan è un personaggio televisivo famoso e di successo, in molti si chiedono quale università abbia frequentato

Alessandro Cattelan è sicuramente un personaggio televisivo famoso, ammirato e seguito da un pubblico sempre più numeroso. In molti si chiedono quale università abbia frequentato per diventare il presentatore di talento che oggi noi conosciamo. Vi va di scoprire tutto leggendo il nostro articolo?

Leggi anche: Alessandro Cattelan: età, moglie, figlie, Rai, carriera, Netflix, altezza, Instagram

Alessandro Cattelan è laureato?

Loquace e coinvolgente, Alessandro Cattelan è sempre preparato sui più svariati argomenti, mostrando un talento fuori dal comune come intrattenitore. Il suo è puro talento oppure ha frequentato un particolare corso di studi per raggiungere i suoi obiettivi di successo? Sono in molti a chiederselo e qualcuno vorrebbe sapere quale laurea bisogna possedere per poter calcare il palcoscenico come presentatore, al fianco di volti famosi e celebrità. Come sono tantissimi che vorrebbero essere al suo posto, al timone di Eurovision 2022, co-conduttore con Mika e Laura Pausini. Vediamo insieme che corso di studi ha frequentato Alessandro e in cosa si è laureato.

Alessandro Cattelan subito dopo la presentazione  / Foto: @alecattelan [IG]

Cosa ha studiato Alessandro Cattelan?

È presto detto: ha conseguito il diploma di maturità presso il Liceo Scientifico Giuseppe Peano della sua città natale, Tortona, in provincia di Alessandria situato in Viale Vittorio Veneto 3.

Titolo di studio e formazione

Quindi il nostro Alessandro non sembra essersi laureato, anche se ha una carriera strepitosa, ricca di successi e soddisfazioni professionali. Se di carriera dello showman dobbiamo parlare, allora è il caso di far riferimento a 4 diversi argomenti, oltre che conduttore radiofonico e televisivo, Cattelan è anche scrittore. Andiamo per gradi.

Ha debuttato in televisione nel 2003, su Italia 1 con un programma per bambini. Ha proseguito su Mtv Italia con un programma di interazione con i giovani. Ha collaborato nel 20o6 a Le Iene, su Italia. Nel 2009 è stato nel cast di Quelli che il calcio, su Rai 2. Approdato a Sky nel 2011, ha iniziato il suo percorso prima con programmi sportivi, fino a diventare il presentatore di X Factor per ben 10 edizioni del talent. Sempre per Sky, dal 2014 è stato conduttore e protagonista dello show E poi c’è Cattelan, trasmissione in onda per 4 stagioni consecutive, dove ha intervistato i più importanti personaggi italiani e internazionali.

Alessandro Cattelan nel cast della dodicesima edizione di X Factor / Foto: Il Messaggero

È durante la puntata finale della quattordicesima edizione di X Factor del 10 dicembre 2020 che lo showman ha annunciato il suo addio definitivo al talent che lo ha reso maggiormente famoso.

Carriera radiofonica

L’esordio ai microfoni come speaker radiofonico è arrivato per Cattelan nel 2006, con la conduzione di alcuni programmi per radio Kiss Kiss e Radio Rtl 102.5, per proseguire poi con Radio 105. Dal 2013 è entrato a far parte della grande famiglia di Radio Deejay, di cui è diventato una delle voci principali e con un programma quotidiano tutto suo. Il titolo? Cattelan, ovviamente.

Ecco lo showman ai microfoni di RadioDeejay / Foto: RadioDeejay

Alessandro Cattelan scrittore

Come scrittore, Ale ha pubblicato quattro libri, di cui uno a quattro mani con Niccolò Agliardi e un altro con sua figlia Nina:

  • Ma la vita è un’altra cosa – Arnoldo Mondadori Editore (2008);
  • Zone rigide – Arnoldo Mondadori Editore (2010);
  • Quando vieni a prendermi? – Arnoldo Mondadori Editore (2011);
  • Emma libera tutti – Gallucci Editore (2020)

Cattelan con il suo libro per bambini Emma libera tutti / Foto: PlayLibri

E la quarta carriera? Ebbene, Cattelan è anche calciatore. Risale al 1995 il debutto nel mondo del calcio nelle divisioni dilettantistiche, con la squadra della sua città di nascita, il Derthona, con cui arriva in serie D. Lascia il calcio per gli impegni professionali, legati al suo lavoro ma ritorna in campo nel 2018, tesserandosi con la società sammarinese La Fiorita.

Lo showman in versione calciatore / Foto: La Gazzetta dello Sport

Attore e doppiatore

Se proprio dobbiamo arrivare fino in fondo e dirla tutta, Ale Cattelan ha anche una carriera da doppiatore e attore.

Al cinema è presente nel cast di ben due film:

  • Ogni maledetto Natale – regia di Ciarrapico, Torre, Vendruscolo (2014);
  • Sono tornato – regia di Luca Miniero (2018).

Alessandro Cattelan nel set del film Ogni maledetto Natale / Foto: Il Messaggero

Come doppiatore ha dato la voce a:

  • Chuck in Angry Birds – Il film (2016);
  • Chuck in Angry Birds – Nemici per sempre (2019);
  • Max in Pets – Vita da animali (2016);
  • Max in Pets 2 – Vita da animali (2019).

Cattelan alias Max Pets in / Foto: Cinema e dintorni

Abbiamo chiarito ogni dubbio?

Instagram

Cerchi Alessandro Cattelan su Instagram? Lo trovi cliccando QUI.