Fedez e J-Ax perché hanno litigato? Dal litigio alla rottura, tutta la storia: oggi hanno fatto pace, ma cosa è successo? (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'amicizia di Fedez e J-Ax ha fatto sognare i loro fan, ma il successivo litigio ha letteralmente spaccato in due il loro pubblico. Oggi i rapper hanno fatto finalmente pace e stanno lavorando insieme a un grande progetto benefico, anche se ancora non hanno svelato di cosa si tratta. Cosa era successo fra loro? Quali sono stati motivi della lite?

L’amicizia di Fedez e J-Ax ha fatto sognare i loro fan, ma il successivo litigio ha letteralmente spaccato in due il loro pubblico. Oggi i rapper hanno fatto finalmente pace e stanno lavorando insieme a un grande progetto benefico. Cosa è successo fra di loro in passato? Quali sono stati motivi della lite?

Leggi anche: Alessandra Moretti, ex fidanzata di Massimo Giletti, è furiosa: «Questa è violenza, lo denuncio», ecco cosa è successo

Perché Fedez e J-Ax hanno litigato?

Dopo diverso tempo, è stato proprio il marito di Chiara Ferragni a svelare il suo punto di vista in merito al litigio con J-Ax e Fabio Rovazzi. Nella sua vecchia intervista di Peter Gomez, Fedez ha svelato che le acredini sarebbero da ricercare non solamente nell’ambito professionale, ma anche e soprattutto in quello personale. Ecco le parole del rapper:

Non ho perso un socio, con J-Ax e con Fabio Rovazzi ho perso un pezzo della mia famiglia acquisita. Io e J-Ax ci eravamo separati dal nostro manager e abbiamo aperto un’agenzia, un clima fantastico. Quando è entrato Fabio Rovazzi, è diventato il mio migliore amico. La canzone “Andiamo a comandare” ci esplose in mano, tutto avvenne in un clima di vera amicizia.

Fedez è riuscito a fare anche un mea culpa:

Devo capire dove io stesso ho sbagliato, se riesco a parlarne oggi è perché sono stato aiutato dalla mia famiglia e da professionisti. Non so se la separazione è da imputare al mio carattere impulsivo, devo sbatterti quello che penso nella maniera più brutta possibile. L’altro motivo è che probabilmente non servivo più.

Ancora, sul litigio con J-Ax e Fabio Rovazzi, Fedez continuava dicendo:

Sono partito per cinque mesi a Los Angeles, con mia moglie incinta, il periodo più difficile della mia vita. Ero fragile e poco lucido. Quando sono partito, un nostro collaboratore, il nostro legale ha aperto una società speculare alla mia, di management e discografia. Non me l’ha detto, l’ha fatto di nascosto in un momento molto fragile. Mentre ero a Los Angeles sono scoppiati problemi nei conti economici, inoltre questa persona aveva problemi con mia madre.

Sono arrivato a mettere in discussione mia madre. Ho cercato di arginare questi problemi e non son stato accanto a mia moglie durante la gravidanza. Poi ho intuito che lui voleva diventare il mio manager, mi sono allontanato da lui e lui ha cercato di portarsi a casa la restante parte del gruppo, Fabio e J-Ax. Fabio ha deciso di andare con lui e ci siamo separati a distanza. Mi chiedo perché queste cose sono state risolte non dopo ma proprio in quel momento, in cui stavo vivendo l’arrivo del primo figlio. Ho avuto la sensazione che loro, oppure solo questa persona, sfruttassero questa mia debolezza.

Fedez-J-Ax-e-Fabio-Rovazzi

Foto: bitchyf.it

La replica di Ax

La replica di J-Ax nei confronti delle parole di Fedez non si è fatta attendere molto; il rapper – intervistato da Il Fatto Quotidiano – ha parlato così della lite con il collega e amico:

Non mi sento un traditore e su quella questione nello specifico non risponderò mai, perché voglio si parli di me per la musica. La cosa mi è scivolata addosso e non ho niente da dire, anzi meglio se mi fate passare per il cattivo della situazione! Il mio bravo “Quando piove diluvia” racconta esattamente quello che è successo dopo la separazione artistica da Fedez. Io ho una grande paura, è una costante della mia vita. Non importa quanti anni di carriera hai alle spalle, succede sempre che si possa perdere tutto, da un momento all’altro, per un errore o per un incidente… È un attimo.

In merito a questo, poi, ha aggiunto:

Aumenta il successo e aumenta la mia paura, la paura di perdere il futuro. Quando sono uscito dalla società Newtopia (casa discografica fondata con Fedez, ndr.) ho avuto una serie di piccole sfighe tanto che, ad un certo punto, ho pensato di avere la nuvoletta della sfiga di Fantozzi sulla testa. Ho subito un controllo della Guardia di Finanza che poi si è risolto bene, con un nulla di fatto. Ma in quel momento pensi di tutto.

Proprio di recente, poi, sempre J-Ax ha concesso un’intervista a Esse Magazine in cui ha nuovamente parlato del suo rapporto con Fedez e di quello che è successo in passato:

Rapporti rotti con i colleghi? Dal mio punto di vista il problema non sono io, quindi le relazioni di questo tipo sono state due o tre. Penso tu ti riferisca a Marra e Guè e poi Fedez. Con Neffa ad esempio non ho mai litigato. Con Marra e Guè era la questione che noi eravamo i comunisti col Rolex e loro Santeria. Ovviamente si era creata questa cosa di dissing, ma io ci sono finito in mezzo. Con Federico invece sono questioni che vanno oltre il rapporto personale. Quando c’è di mezzo una società insieme e robe simili, a quel punto uno non può nemmeno scendere troppo nei dettagli. Però ti assicuro che io non ho tradito nessuno…

Ancora, J-Ax parlando di Fedez e della musica fatta insieme ha dichiarato:

Non rinnego nulla e rifarei tutto quello che ho fatto musicalmente con Fedez. Sono orgoglioso da ciò che abbiamo fatto, credo sia stata bella musica. Anche le cose più zarre mi piacciono. Ci sono pezzi di Comunisti col Rolex a cui sono molto affezionato. – ha continuato J-Ax – Musica del C è uno dei brani più belli del disco. Quindi sono troppo contento di quello che abbiamo creato.

Ovviamente la botta nazional popolare ti fa perdere i consensi delle gente cool, ma tanto quelli non li sopporto. Siamo persone davvero molto diverse. Quello che mi ha fatto avvicinare a lui era la sua voglia di voler ribaltare il music business. Voleva entrare dentro e rompere il gioco. Inoltre abbiamo un background musicale simile. Adoriamo entrambi il punk rock e tra i rapper è una cosa rarissima.

Di seguito il video:

Pace fatta

Oggi, comunque, Fedez, J-Ax e Fabio Rovazzi sembrano aver messo da parte i vecchi rancori e sono tornati più amici che mai. L’annuncio della loro riappacificazione è arrivato tramite social; il marito di Chiara Ferragni, condividendo un tenero scatto con l’ex frontman degli Articolo 31, ha scritto:

Ed eccoci qua, con un po’ di capelli bianchi in più, due padri, due mariti e forse un po’ più adulti di prima.
Abbiamo imparato che è facile lasciarsi le persone alle spalle e che invece per mettere da parte l’orgoglio e tornare a riabbracciarsi anche quando ci si è fatto del male ci vuole coraggio.
In questo momento storico dove essere divisi è normale e avere nemici è quasi uno status symbol, archiviare le differenze e focalizzarsi sui momenti belli vissuti insieme forse è la cosa più giusta per vivere un’esistenza serena.
La vita è una strana coincidenza, ci siamo rivisti il giorno in cui Federico ha scoperto di avere il tumore al pancreas dopo esserci risentiti al telefono qualche giorno prima dopo 4 anni di silenzio.

Dobbiamo raccontavi una cosa, e no, non sarà una canzone insieme.

Abbiamo deciso di fare un regalo alla nostra città e contemporaneamente provare a fare del bene.

Domani vi raccontiamo tutto 🙏🏻

Come dicevamo in una nostra vecchia canzone: “È solo musica cazzo lo so che non curerà il cancro, però so che ha salvato me”

Alessandro e Federico 💖🤘🏻

Di recente, ancora, Fedez ha mostrato alcune stories in cui si trova in compagnia di J-Ax e Fabio Rovazzi, segno che ormai il tempo ha lenito le loro ferite.

Fedez e Fabio Rovazzi insieme al concerto di Tananai

Fedez e Fabio Rovazzi insieme al concerto di Tananai

Insomma, finalmente sembra essere tutto risolto!

Non segui ancora DONNAPOP su Instagram? Rimedia subito cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv