Ricchi e Poveri, chi è Franco Gatti? Età, dove e quando è nato, moglie, figli, figlio morto, malattia, dove vive, carriera, Instagram

Franco Gatti è il cantante di uno dei gruppi più famosi della musica italiana, I ricchi e Poveri. Ma cosa sappiamo su Franco?

Franco Gatti è il cantante di uno dei gruppi più famosi della musica italiana, I ricchi e Poveri. Ma cosa sappiamo su Franco? Leggiamo all’interno!

Leggi anche: Ricchi e Poveri, chi è Marina Occhiena? Età, quando e dove è nata, marito, figli, Califano, perché ha lasciato il gruppo, cosa è successo con Angela Brambati, Marcello Brocherel, Instagram

Ricchi e Poveri, chi è Franco Gatti?

Franco Gatti entra ne I Ricchi e Poveri negli anni ’60. Del quartetto fanno parte Angelo Sotgiu, Marina Occhiena e Angela Brambati. Il gruppo debutta al Cantagiro 1968, con il brano L’ultimo amore. Insieme a I Ricchi e Poveri, Franco interpreta diversi brani di successo, specie all’inizio della carriera, quando partecipano per diverse volte al Festival di Sanremo. La prima volta del gruppo sul palco dell’Ariston è nel 1970. Arrivano secondi con il brano La prima cosa bella, con Nicola Di Bari, e poi nuovamente secondi nel 1971 con Che sarà, il più grande successo del gruppo come quartetto.

Ricchi e Poveri Foto Ansa

Ricchi e Poveri in occasione della reunion del 2020 Foto Ansa

Età, dove e quando è nato

Franco Gatti è nato il 4 ottobre del 1942, a Genova. Ha 79 anni. È del segno zodiacale della Bilancia.

Moglie

La moglie di Franco si chiama Stefania Picasso. Dalla loro unione sono nati i due figli, una femmina che si chiama Federica, e un figlio maschio. Franco e Stefania, insieme, hanno superato il grave lutto per la perdita del figlio.

Franco e la moglie Stefania

Franco e la moglie Stefania

Figlio morto

Alessio Gatti, si chiamava così il figlio di Franco, morto nel 2013 all’età di 23 anni nella sua abitazione di via Capolungo a Nervi, nel levante di Genova. Secondo i primi accertamenti, il decesso del ragazzo pare sia avvenuto a causa di un’overdose di stupefacenti, presumibilmente di cocaina. Il padre Franco, però, non ha mai accettato questa motivazione raccondando

Era molto stressato per il suo lavoro di trader, e ogni tanto beveva qualche bicchiere di troppo. Ma non parlate di overdose.

Successivamente però; sempre lo tesso Gatti avrebbe detto

Ha fatto una cazzata, la prima della sua vita, con gli stupefacenti e in un momento in cui non stava bene. E l’ha pagata così

Dopo la tragica scomparsa del figlio Alessio, Franco lascia il gruppo de I ricchi e Poveri fino alla reunion del 2020. Questa la motivazione del l’allontanamento di Franco dalla musica:

I miei colleghi e amici continuano a lavorare. Io mi sono fermato perché non salivo più con gioia sul palco

Malattia

Franco Gatti è affetto dal Morbo di Crohn, sindome risvegliatasi a causa dell’infezione da Sars-Cov-2, contratta nell’ottobre 2020. Il cantante ne parla così a Storie Italiane, programma condotto da Eleonora Daniele su Rai1

l’ ho avuto da ragazzo e che era sparito per 30 anni. Sono stato curato dal dottor Furnari con del cortisone, che ha fatto bene da una parte e male dall’altra, perché mi ha fatto venire la candida nello stomaco e un piccolo herpes. Mi ha quindi guarito Matteo Bassetti, con il quale dovremo prima o poi trovarci a cantare una canzone insieme

Dove vive

Franco e la moglie Stefania vivono a Genova.

Carriera

La carriera di Franco è iniziata nei locali di Genova, sua città natale. Prima di entrare nel quartetto ha fondato con Angelo Sotgiu il duo chiamato Jet.  L’incontro fortunato con Angela Brambati e Marina Occhiena diventa motivo di consolidamento del gruppo, che, anche grazie all’intuizione di Franco Califano, diventa un’icona della musica italiana degli anni ’70 e ’80.

Instagram

Franco Gatti non è presente sui social.

Per restare aggiornati su tutte le novità di DonnaPOP, cliccate QUI!