L’Ora, chi è Giovanni Alfieri, l’attore che fa Domenico Sciamma? Età, vita privata, film, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giovanni Alfieri è un attore italiano. In L'Ora. Giovanni interpreta il personaggio di Domenico Sciamma. Chi è Giovanni?

Giovanni Alfieri è un attore italiano. In L’Ora, inchiostro contro piombo, la miniserie sulla storia di Vittorio Nisticò, storico direttore del quotidiano palermitano, Giovanni interpreta il personaggio di Domenico Sciamma. Ma chi è Giovanni? Scopriamolo all’interno!

Leggi anche: L’Ora, chi è Josafat Vagni, l’attore che fa Marco Maravigna? Età, fidanzata, film, Boris, Salmo, Instagram

L’Ora, chi è Giovanni Alfieri, l’attore che fa Domenico Sciamma?

Giovanni Alfieri è l’attore che intrepreta Domenico Sciamma in L’ora, la miniserie televisiva trasmessa ogni mercoledì in prima serata su Canale 5, dall’8 giugno al 6 luglio 2022.

Domenico Sciamma Fonte foto mediaset Infinity

Domenico Sciamma Fonte foto Mediaset Infinity

Domenico Sciamma è il personaggio dai tratti quasi fanciulleschi, che però è capace di superare qualunque ostacolo e di affrontare ogni pericolo, pur di ottenere la verità. Da Corleone arriva con la notizia della scomparsa di un sindacalista.

Età

Giovanni Alfieri è nato a Scicli, in provincia di Ragusa, nel 1995. Ha 27 anni.

Vita privata

L’attore Alfieri, dagli occhi azzurri e dai capelli castano chiaro, ama praticare sport: nuoto, equitazione e motocross i suoi preferiti. Giovanni, inoltre, sa suonare la chitarra, il sax e le percussioni.

Film

Il talentuoso attore siciliano nasce con le idee ben chiare sulla sua professione. Giovanni Alfieri, infatti, nel 2017 intraprende un percorso propedeutico per l’ammissione alla classe del primo anno del corso di recitazione del Centro Sperimentale di Cinematografia e si cimenta nello studio sul testo e la messa in scena de L’ultima madre, a cura di G. Greco. Già nel 2014, però prende lezioni di dizione, tecniche della voce e interpretazione, studiando sui personaggi di Moliere del Malato immaginario e L’avaro, a cura di E. Guarneri, che diventa proprio uno dei suoi spettacoli di esordio nel panorama teatrale. Vediamo i lavori a cui  Giovanni Alfieri ha preso parte.

Teatro

  • 2014 Varietà su Moliere, regia di E. Guarneri
  • 2015 Amore mio; Le confessioni, regia W. Manfrè
  • 2016 Scoppiati a capodanno, regia di P. Larosa
  • 2017 I mancati giorni, regia di G. Riggi; Come Dio comanda, regia di G. Alfieri; L’ultima madre, regia di G. Greco; L’Italia in bianco e nero, regia P. Larosa
  • 2018 Studio sul Bolero n°1 reading premio Conti – Filef, regia di G. Alfieri; Risotto agli scambi, regia G. Alfieri
  • 2019 Mirrorless, regia di C. CIliberti; Miniere la storia e l’amore, regia di T. Gangitano

Cinema

  • 2016 La divina Dolzedia, regia di A. Grimaldi
  • 2019 Il delitto Mattarella, regia di Aurelio Grimaldi

Televisione

2019 – 2020 Inchiostro contro piombo, regia di Piero Messina

Cortometraggi

  • 2016 Zebra, regia di C. Ciliberti; Era una bella giornata di sole, regia di A. Torregiani e A. Boninsegni; Il Dio degli uomini è un barbone, regia di C. Ciliberti2018; Aiutiamoli a casa loro onlus, regia di G. Riggi
  • 2017 Frammenti, regia di R. Cananiello

Instagram

Giovanni Alfieri ha un profilo Instagram su cui condivide gli scatti riguardanti principalmente la sua sfera lavorativa. Per seguire l’attore di L’Ora, inchiostro contro piombo, cliccate QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Amo il mare e la natura. Catturo immagini ed emozioni per trasformarle in parole. Schietta e diretta come la terra in cui sono nata e in cui ho scelto di restare, il Salento