Giovanni Allevi malattia mieloma multiplo: cos’è, sintomi iniziali e terminali, cause, sopravvivenza, guarigione completa, quali organi colpisce

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giovanni Allevi, il celebre pianista italiano di fama internazionale, è stato colpito da un mieloma multiplo. Che tipo di tumore è?

Giovanni Allevi è il celebre pianista e compositore italiano di fama internazionale che nel giugno del 2022 ha annunciato via social di essere stato colpito da un mieloma multiplo. La malattia l’ha costretto ad annullare tutte le date del suo Estasi Tour estivo. Di che patologia si tratta? Quali sono i sintomi? Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli riguardo a questa difficile condizione clinica.

Leggi anche: Giovanni Allevi matrimonio: chi è la moglie e i figli? Dove vive? Ultime notizie sulla malattia e il mieloma, come sta?

Giovanni Allevi malattia mieloma multiplo: cos’è

Giovanni Allevi ha annunciato di essere stato colpito da un mieloma multiplo. Cos’è? Si tratta di tumore delle plasmacellule, che si moltiplicano senza controllo nel midollo osseo e fino ad arrivare, alle volte, in altre parti dell’organismo.

Giovanni Allevi malattia: sintomi iniziali e terminali

Giovanni Allevi è affetto da un mieloma multiplo. Il pianista e compositore ha dato questa notizia choc tramite i propri canali social, annunciando anche di vedersi costretto ad annullare le date previste per questa estate del suo Estasi Tour. Quali sono i sintomi iniziali della malattia? I soggetti che ne vengono colpiti presentano di frequente dolore osseo e fratture, confusione mentale, problemi renali, debolezza e immunocompressione, ossia un indebolimento del sistema immunitario. I sintomi terminali del mieloma multiplo sono invece frequenti infezioni (soprattutto respiratorie), anemia e scarsa resistenza all’esercizio fisico. Inoltre, si contano anche lesioni rossastre e/o violacee sull’epidermide come contusioni o lividi. Molto frequenti, il  sanguinamento gengivale o da naso (epistassi), ma solo nel caso in cui sia presente trombocitopenia.

Cause

Giovanni Allevi è affetto da un mieloma multiplo. Si tratta di un particolare tipo di tumore le cui cause sono pressoché ancora sconosciute. Alcune statistiche mediche stimano, però, che l’insorgenza sono in parte sconosciute. Dalle statistiche mediche si è scoperto che l’insorgenza di questa patologia aumenterebbe negli individui esposti a specifiche sostanze chimiche (solventi, pesticidi, asbesto, derivati del petrolio ed altri idrocarburi ecc).

Sopravvivenza

Giovanni Allevi è affetto da un mieloma multiplo. Il tasso di sopravvivenza a questa tiplogia di tumore dipende molto dalla rapidità con cui viene fatta la diagnosi. A cinque anni dall’inizio delle cure sopravvivono poco più del 50 % dei soggetti. Con una diagnosi tempestiva, però, tale percentuale sale al 71 %.

Guarigione completa

Giovanni Allevi è stato colpito da un mieloma multiplo. Questa malattia comporta una guarigione completa e duratura solo se il tumore viene localizzato in un unico punto (in questo caso, prende il nome di mieloma multiplo solitario). Nei pazienti più giovani, è possibile risolvere tramite un trapianto allogeno (vale a dire da parte di un’altra persona) di midollo osseo.

Quali organi colpisce

Giovanni Allevi ha un mieloma multiplo. Il pianista e compositore ha annunciato la sua grave condizione clinica tramite i propri canali social, aggiungendo di vedersi costretto a cancellare le date del suo Estasi Tour, previste per questa estate. Quali organi colpisce il mieloma multiplo? Più che di organi, si tratta di un tumore che colpisce un particolare tipo di cellule del midollo osseo, le cosiddette plasmacellule.

Non segui ancora DonnaPOP su Instagram? Rimedia subito cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin