Copperman, chi è Antonia Truppo, l’attrice che fa Titti? Età, marito, figli, film, carriera, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Antonia Truppo è Titti in Copperman, ma cos'altro sappiamo sull'attrice cinematografica e teatrale? Scopriamolo insieme nel nostro articolo!

Copperman è un film italiano con protagonista Luca Argentero. Per la regia di Eros Puglielli, il lungometraggio vede nel cast anche l’attrice Antonia Truppo, nel ruolo di Titti. Volto noto del piccolo come del grande schermo, siete sicuri di sapere tutto di lei? Andiamo a conoscere meglio insieme ogni dettaglio e curiosità riguardo alla sua vita privata e professionale.

Leggi anche: Cristina Marino, chi è la moglie di Luca Argentero? Età, matrimonio, figlia, padre, altezza e fisico, film, Instagram

Copperman, chi è Antonia Truppo, l’attrice che fa Titti??

Antonia Truppo è una nota attrice italiana, conosciuta anche per aver interpretato il ruolo di Titti nel film Copperman, uscito al cinema nel 2019 con protagonista Luca Argentero. Nel corso della sua lunga carriera, ha vinto due David di Donatello come Miglior Attrice non Protagonista.

Età

Antonia Truppo è nata a Napoli il il 14 febbraio del 1977, sotto il segno zodiacale dell’Acquario. Ha 45 anni.

Marito

Antonia Truppo ha un marito? La risposta a questa domanda è assolutamente sì! L’attrice di origini napoletane è infatti felicemente sposata con il regista e pubblicitario Nicola Prosatore. Impossibile rintracciare online dettagli sulla loro relazioni. Entrambi sono molto gelosi del proprio privato, tanto che lui non sarebbe nemmeno presente sui social.

Figli:

Antonia Truppo ha figli? La risposta a questa domanda è assolutamente sì! L’attrice e il marito regista Nicola Prosatore sono genitori di due splendidi figli: Alice e Diego. I piccoli compaiono spesso sui social della mamma, ma sempre di spalle per tutelare la loro privacy.

Film

Antonia Truppo ha alle spalle una lunga carriera teatrale ma l’abbiamo vista anche in numerosi film di successo sul grande schermo: ha esordito nel 2001 grazie al lungometraggio Luna Rossa di Antonio Capuano e da lì la sua carriera è stata inarrestabile. L’interprete ha vinto anche due David di Donatello come Miglior Attrice non Protagonista per Lo Chiamavano Jeeg Robot (Gabriele Mainetti, 2016) e Indivisibili (Edoardo De Angelis, 2016). Tra i tanti titoli di successo che vantano la sua presenza citiamo anche Omicidio all’italiana di Maccio Capatonda, Gli Sdraiati di Francesca Archibugi e Qui rido io di Mario Martone (2021).

Carriera

Antonia Truppo è nata a Napoli nel 1977, ma cresce poi a Secondigliano. Da sempre appassionata di recitazione, si diploma all’Accademia d’arte drammatica del Teatro Bellini di Napoli. Proprio sul palco di questo prestigioso teatro, inizia a muovere i primi passi diretta dal noto regista Tato Russo. Si trasferisce poi a Roma dove entra a far parte della celebre compagnia Gloriababbi fondata da Fausto Paravidino e Filippo Dini. La sua interpretazione di Figliastra in Sei personaggi in cerca di autore le vale il Premio E.T.I. Gli Olimpici del Teatro.

Nel 2001 esordisce sul grande schermo grazie al film Luna Rossa e da lì la sua carriera diventa in inarrestabile ascesa fino a vincere due David di Donatello come Miglior Attrice non Protagonista. Uno per Lo Chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti e l’atro per Indivisibili di Edoardo De Angelis. Entrambi i lungometraggi uscirono nelle sale italiane nel 2016.

Instagram

Antonia Truppo è su Instagram dove il suo omonimo profilo ufficiale (@antoniatruppo) risulta essere piuttosto seguito. Nel feed, tantissimi scatti che la immortalano al lavoro su set cinematografici, in scena su palchi teatrali e in sereni momenti della sua vita quotidiana in compagnia dei figli Diego e Alice come del marito Nicola Prosatore.

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin