Paola Turci e Francesca Pascale matrimonio, la cantante si sposa con l’ex di Berlusconi: da quanto stanno insieme? Come si sono conosciute? Dove vivono? FOTO BACIO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Paola Turci e Francesca Pascale, la ex di Silvio Berlusconi, hanno deciso di sposarsi! Sapete quando si sono conosciute? Scopriamolo insieme!

Paola Turci si sposa sabato 2 luglio 2022 con Francesca Pascale, l’ex di Silvio Berlusconi. Voi sapete come si sono conosciute e da quanto tempo sono insieme? Andiamo a scoprire insieme tutto sulla loro unione. Leggiamo all’interno!

Leggi anche: Andrea Amato, chi è l’ex marito di Paola Turci? Età, figli, lavoro, radio, biografia, stipendio, quando si sono sposati, matrimonio, quanto tempo sono stati insieme, FOTO, Instagram

Paola Turci e Francesca Pascale matrimonio, la cantante si sposa con l’ex di Berlusconi: da quanto stanno insieme?

Paola Turci e Francesca Pascale non sono riuscite a tenere in segreto la data della loro unione. Il loro matrimonio si celebra il 2 luglio 2022 in Toscana, nel comune di Montalcino, alla presenza, forse, del sindaco Silvio Franceschelli, rieletto come primo cittadino a giugno. Ma sapete come si sono conosciute? Pare siano in molti a chiederselo. E allora, cosa aspettiamo? Andiamo a scoprirlo!

Come si sono conosciute?

Nel 2020 il settimanale italiano Oggi riporta alcune foto nelle sue pagine di gossip. Le foto ritraggono la cantante Paola Turci e l’ex compagna di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale. Le due donne sono in atteggiamento tenero. La foto che desta scalpore è quella di un bacio appassionato. Paola Turci e Francesca Pascale si trovano su di uno yacht lungo 25 metri, al largo delle coste cilentane. Galeotta fu la manifestazione manifestazione milanese a favore del DDL Zan, come ricorda in un post su Facebook, il portavoce dei diritti LGBT Luca Paladini

Era appena scesa dal palco e tremava, emozionata. Era la prima volta che insieme alla sua compagna partecipava a una manifestazione per i diritti civili, ed era evidente che in quella piazza metteva in gioco qualcosa di più. Sabato si unirà civilmente con Francesca, e sappiamo che non smettere d’essere a fianco della comunità LGBT+ perché le lotte sono appena cominciate. Auguri!

Circa la loro relazione, Paola Turci un anno fa ha ribadito di sentirsi libera di amare chi vuole, come ha raccontato al settimanale F

Non ho nessuna intenzione di farmi influenzare dai giudizi degli altri e rinunciare ad avere le relazioni che voglio con le persone che scelgo

 

La cantautrice romana, inoltre, ha confessato di aver vissuto l’attenzione nei suoi confronti come una sorta di accanimento.

Dove vivono?

Le due donne, come abbiamo scritto nei righi precedenti, non amano dare troppi particolari in merito alla loro vita privata. Non possiamo dire, dunque, con certezza dove la cantante romana e la showgirl Pascale vivano. Ricordiamo che Francesca Pascale ha ottenuto, a seguito della rottura della relazione e il conseguente accordo economico con il suo ex Silvio Berlusconi, il pieno utilizzo della lussuosa Villa Maria, situata ad Arcore. Secondo Dagospia, però, pare che Francesca abbia comprato una splendida tenuta in Toscana, che andrebbe ad aggiungersi alla casa, acquistata in precedenza, a Fregene, frazione di Fiumicino, a una trentina chilometri da Roma, città che ha dato i natali alla cantautrice Paola Turci.

FOTO BACIO

Vi lasciamo, qui di seguito, la foto del settimanale Oggi che ritrae il bacio che fece tanto scalpore tra Paola Turci e Francesca Pascale. La donna, infatti, si era da poco lasciata con Silvio Berlusconi.

Francesca Pascale e Paola Turci bacio

Foto di @OGGI magazine

Paola Turci e Francesca Pascale

Francesca Pascale e Paola Turci in barca alla Baia degli Infreschi dopo Palinuro tra baci abbracci e complicità, particolare in esclusiva su Oggi

Restate aggiornati anche con la pagina Instagram di DonnaPOP. Scoprite in anteprima tutte le news sul matrimonio di Paola Turci e Francesca Pascale.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Amo il mare e la natura. Catturo immagini ed emozioni per trasformarle in parole. Schietta e diretta come la terra in cui sono nata e in cui ho scelto di restare, il Salento