GF Vip 7, Paola Barale al Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini? «Ecco quanto mi hanno offerto», cifre esorbitanti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Paola Barale sarà nel cast del GF Vip 7 di Alfonso Signorini? La showgirl ha finalmente detto la verità su queste voci!

Alfonso Signorini avrebbe messo da un bel po’ gli occhi su Paola Barale; da tempo si vocifera della partecipazione della showgirl al GF Vip, ma cosa ne pensa la diretta interessata? Ha accettato oppure no la proposta del conduttore?

Leggi anche: Grande Fratello Vip 7, Chadia Rodriguez prima concorrente ufficiale: ma chi c’è nel cast del GF Vip 7 di Alfonso Signorini? I primi nomi (lista completa)

Paola Barale al GF Vip 7?

Paola Barale ha rilasciato una recente intervista al Corriere della Sera; la showgirl ha confessato che le Produzioni del GF Vip e de L’Isola dei Famosi la starebbero corteggiando da tempo, ma lei su questo è irremovibile: a quanto pare la showgirl non ha alcuna intenzione di partecipare a un reality. Ecco le sue parole al noto giornale:

In realtà me lo chiedono di continuo, mi offrono anche grandi cifre. Come mai non accetto mai? Non sarò mai ricca. Certo mi piace la bella vita. Ed è importante essere tranquilli quando, per esempio, si sta male e ci si deve curare. Ma so gestire il denaro e la mia felicità è più importante. I reality non hanno dei bei contenuti.

Insomma, nonostante le cifre esorbitanti, Paola Barale non ha mai avuto l’intenzione di partecipare al GF Vip o simili. Cambierà idea in futuro? Chissà…

Lo spaccio di cocaina

In passato la Barale è stata coinvolta in una brutta storia di droga: i media italiani l’hanno dipinta come una donna che faceva spesso uso di crack. Nella sua intervista a Belve, però, la showgirl ci ha tenuto a precisare alcune cose, sottolineando il fatto che se la sua carriera a un certo punto ha subìto un arresto è stata proprio colpa di queste voci:

Su di me c’è un sorta di blocco, non posso dire se politico o televisivo, mi limito a dire che è un blocco. Dico il peccato e non il peccatore. Non è un blocco politico, ma ci sono dei personaggi molto influenti, lo erano ieri e lo sono adesso. Dai avete capito di chi parlo. Poi sulla mia carriera ha influito anche la notizia dei Carabinieri a casa mia. Sono stata assolta per quella faccenda. Però mi avevano dipinto come una narcotrafficante che spacciava e fumava. Facendo delle ricerca il mio nome era associato sempre alla coca in passato.

Cosa succederà nel futuro televisivo della showgirl? Lo scopriremo presto!

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv