Silvia Bonolis malattia: cos’è l’ipossia cerebrale? «Comporta danni motori», oggi la figlia della Bruganelli cammina? FOTO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Silvia Bonolis, a pochi giorni dalla nascita, è stata colpita da un'ipossia cerebrale. Ma di cosa si tratta? Scopriamolo all'interno!

Silvia Bonolis, a pochi giorni dalla nascita, è stata colpita da un’ipossia cerebrale. Ma di cosa si tratta? Scopriamolo assieme all’interno dell’articolo!

Leggi anche: L’attore John Travolta ha perso l’amato figlio Jett. Com’è morto il figlio dell’attore? E quali sono le cause della sua morte? Leggiamo!

Silvia Bonolis malattia: cos’è l’ipossia cerebrale?

Silvia Bonolis, la figlia del conduttore televisivo Paolo e della moglie, l’imprenditrice Sonia Bruganelli, ha avuto dei gravi problemi legati alla sua salute, sin dalla nascita. Alla piccola Silvia, infatti, quando era ancora protetta nella pancia della sua mamma, al suo ottavo mese, le fu diagnosticato un grave problema cardiaco, tale da rendere necessario un intervento chirurgico complicato subito dopo la sua nascita. L’intervento, seppur delicato, ha avuto un normale decorso per la neonata di casa Bonolis-Bruganelli, fino al settimo giorno del periodo post chirurgico, cioè fino a quando, si è presentato un nuovo problema: l’ipossia cerebrale.

L’ipossia è una condizione in cui si verifica una carenza di ossigeno a carico dei tessuti dell’organismo. Nel decorso post operatorio, dunque, Silvia ha avuto un periodo, fortunatamente breve, in cui il suo cervello ha avuto un minore apporto di ossigeno.

La mamma di Silvia, la produttrice televisiva Sonia Bruganelli, in un’intervista rilasciata a Verissimo, circa un anno fa, ha spiegato

Dopo l’operazione ha avuto un’ipossia cerebrale che le ha comportato dei danni motori. Aveva solo un danno cardiaco che era stato sistemato con l’operazione. Purtroppo l’intervento era talmente complicato che ha avuto un infarto e danni neurologici, per fortuna non cognitivi

L’ipossia cerebrale «Comporta danni motori»

L’ipossia cerebrale, ovvero il minore apporto di ossigeno al cervello, purtroppo comporta danni motori. Silvia Bonolis, infatti, per poter riacquistare i movimenti, ha dovuto sottoporsi a ripetuti cicli di riabilitazione, con sedute di fisioterapia e di logopedia.

Oggi la figlia della Bruganelli cammina?

Oggi, Silvia Bonolis, la figlia della Bruganelli, cammina e ha una vita allegra. La giovane donna, oggi ventenne, è molto vivace e attiva, tanto da regalare momenti di energia positiva all’intera famiglia, composta da papà Paolo, mamma Sonia e oltre a Silvia, i figli Davide, il secondogenito e di Adele, l’ultima nata in casa Bonolis-Bruganelli.

FOTO

Ecco alcune foto di Silvia durante le sue normali attività di vita quotidiana, in alcune foto postate sul profilo Instagram dell’imprenditrice Sonia Bruganelli.

Silvia Bonolis

Silvia Bonolis

Silvia Bonolis

Silvia che suona il contrabbasso

Silvia Bonolis @soniabrugi [IG]

Silvia Bonolis @soniabrugi [IG]

Non seguite ancora DonnaPOP? Cliccate QUI per rimediare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Amo il mare e la natura. Catturo immagini ed emozioni per trasformarle in parole. Schietta e diretta come la terra in cui sono nata e in cui ho scelto di restare, il Salento