Bruno Vespa è figlio di Mussolini? La somiglianza è assurda! Guarda le FOTO

Bruno Vespa è figlio di Benito Mussolini? Da anni i rumors si fanno insistenti, ma cosa c'è di vero? I dettagli

Bruno Vespa è figlio di Benito Mussolini? Da anni ricorrono alcune voci su una presunta e stretta parentela fra il conduttore e il dittatore italiano. La somiglianza, in effetti, c’è. Ma è tutto vero?

Leggi anche: Charlie Gnocchi è il fratello di Gene Gnocchi? Ecco tutta la verità

Bruno Vespa è il figlio di Benito Mussolini?

La notizia sulla presunta parentela fra il conduttore e l’ex Capo di Stato italiano è stata lanciata nel 2008 proprio dalla nipote di Benito, Alessandra Mussolini. La donna – durante una trasmissione televisiva – ha raccontato che Bruno Vespa sarebbe il figlio del dittatore. Ecco le sue esatto parole:

Vespa è tutto mio nonno.

C’è da dire, in effetti, che oltre alla somiglianza fra i due uomini, il conduttore televisivo ha spesso mostrato interesse nei confronti della figura di Mussolini. Bruno, infatti, ha scritto diversi libri sul nonno dell’omonima Alessandra.

I libri

Bruno Vespa ha scritto due libri su Benito Mussolini; entrambi usciti proprio di recente. Ecco a voi i titoli:

  • Perché l’Italia amò Mussolini – 2020
  • Perché Mussolini rovinò l’Italia – 2021

Ma perché molti sostengono che Vespa sia il figlio di Mussolini? Le radici di questa teoria affonderebbero in una storia particolare.

La leggenda

La leggenda vuole che la madre di Bruno Vespa lavorasse proprio nell’albergo in Abruzzo in cui Benito Mussolini fu imprigionato, precisamente nella zona di Campo Imperatore, nel 1943. Secondo la narrazione, quindi, il conduttore venne concepito proprio in quei giorni e sarebbe il figlio del noto Duce d’Italia. Secondo il diretto interessato, però, i fatti non potrebbero coincidere affatto: la madre di Vespa, infatti, non ha mai lavorato in quell’albergo e i suoi genitori si sposarono il 24 luglio del 1943, il giorno prima della caduta del Fascismo in Italia e prima della prigionia di Benito Mussolini in Abruzzo.

Da dove arriva questa storia?

La storia che vedrebbe Bruno Vespa essere figlio illegittimo di Benito Mussolini, come accennavamo, è stata resa nota nel 2008 durante la trasmissione Markette condotta da Piero Chiambretti. In occasione di una delle puntate del programma, Alessandra Mussolini – nipote del Duce – avrebbero reso noto quanto detto fino a ora. La showgirl ha dichiarato quanto segue:

È vero, non dobbiamo fare il test del dna su Vespa, Vespa è mio zio. Questa è la verità. È del ramo con i nei della famiglia Mussolini, io sono del ramo senza nei, ma è mio zio, Bruno, è lui, è mio zio, glielo dobbiamo dire chiaro. La mascella è uguale, è identico negli occhi, lo sguardo, questa bocca, queste labbra…quello è il figlio, è mio zio.

In quell’occasione, la nipote di Benito Mussolini fu incalzata da Piero Chiambretti che le disse:

Allora perché Vespa lo smentisce?

La donna, immediatamente, aveva risposto in questo modo:

Mah…perché c’ha sempre questo pudore, ma quella è la verità, lui me l’ha detto.

Bruno Vespa, comunque, non ha mai gestito bene le dicerie che lo vedono figlio di Mussolini e a volte è stato tacciato di aver difeso l’operato del Duce, descrivendolo anche come una figura benevola; altre volte, invece, ha risposto stizzito a chi gli facesse notare l’estrema somiglianza con il suo presunto padre. Ad ogni modo, comunque, questa teoria rimane orfana: Bruno Vespa non si è mai sottoposto a un test del DNA per scoprire se sia effettivamente figlio di Mussolini e se così dovesse continuare a fare, non sapremo mai la verità. Nel frattempo vi lasciamo di seguito qualche foto per fare voi stessi il paragone:

benito mussolini

Foto: @biografieportaal [IG]

benito mussolini

Foto: @a.s.g.birthdays.history [IG]

bruno vespa porta a porta speciale elezioni 2021 quando orario

Foto di rai.it

Bruno Vespa

Bruno Vespa / ANSA: CLAUDIO PERI

Seguici su Instagram cliccando QUI!