Paola e Chiara, la reunion è ufficiale: la FOTO non lascia dubbi, Sanremo 2023 è alle porte? Amadeus è avvertito!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Paola e Chiara, la reunion è ufficiale: le due sorelle hanno pubblicato una foto su Instagram che non lascia dubbi! Sanremo 2023 le attende?

Paola e Chiara, la reunion è ufficiale: le due sorelle della musica italiana, dopo aver preso parte ai concerti di Max Pezzali e Jovanotti, durante l’estate appena trascorsa, oggi sono in sala d’incisione. Questo significa solo una cosa: nel loro prossimo futuro c’è Sanremo 2023?

Leggi anche: Paola e Chiara oggi: perché hanno litigato? Come sono oggi? Quanti anni hanno? Età, cognome, canzoni, Sanremo, motivo litigio, vita privata, FOTO oggi, Instagram

Paola e Chiara: la reunion è ufficiale!

Dopo quasi dieci anni dalla separazione ufficiale (era il 2013 quando le sorelle del pop italiano dicevano addio, anzi, arrivederci al loro progetto comune), Paola e Chiara sono pronte a tornare! Le due artiste, proprio in queste ore, sono in sala d’incisione per preparare nuovi brani: le vedremo a Sanremo 2023? C’è chi, a tale proposito, non ha alcun dubbio.

Si mormora, anche se ancora non vi è l’ufficialità, che Paola Iezzi e Chiara Iezzi abbiano firmato un contratto discografico con una nota casa discografica e che, di conseguenza, il ritorno sia ormai imminente. Amadeus è avvisato: le reginette del pop sono cariche più che mai e vogliono riprendersi il loro posto nella musica italiana!

Perché hanno litigato?

Paola e Chiara, per diverso tempo, non sono state avvistate insieme: nonostante siano sorelle, dopo il loro scioglimento hanno fatto vite separate per molti anni. Ma perché avevano litigato? Le due Iezzi ne hanno parlato con i loro fan:

Abbiamo deciso di chiudere con Paola e Chiara perché c’era talmente tanta tensione, talmente tanto nervosismo, che non ce la facevamo semplicemente più a tenere botta. Anche tra di noi c’era troppa tensione, difficoltà, non viaggiavamo più allo stesso ritmo… non si può avere sempre lo stesso entusiasmo entrambe, a un certo punto uno non è che smette di crederci, ma non ce la fa più.

Paola e Chiara, poi, hanno continuato a parlare del loro allontanamento dicendo:

È stato lo stress per il lavoro, per non essere capite, per essere rifiutate da tutte le radio sempre. Abbiamo fatto dieci anni da indipendenti che sono stati abbastanza hardcore, ogni singolo che portavamo in radio ci veniva letteralmente tirato in testa. Una volta portavamo un lento e non andava bene perché era lento, una volta uno veloce perché era veloce, e ci dicevano “Non è quello che vogliamo in questo momento, dovete essere più così, anzi no più colà”. Uno tiene duro ma poi molla, nel pop o c’è un minimo di riscontro da parte delle radio che ti devono supportare o muori.

Infine, accennando anche ai social e all’uso che se ne fa oggi le cantanti hanno concluso con:

E poi non c’erano i social, o almeno non erano ancora così potenti. Abbiamo fatto una fatica della Madonna per dieci anni cercando di tenere duro e producendoci sempre da indipendenti, sobbarcandoci tutti i costi delle produzioni, dei video, chiedendo favori agli amici… per anni abbiamo fatto una vita così, e io anche da sola quando ho fatto i miei singoli. Però è stata dura, uno può anche essere di ferro ma a un certo punto crolla. E anche il nostro percorso a un certo punto ha vacillato, ed è stato giusto così: uno non può tutta la vita sputare sangue.

Non segui ancora DonnaPOP su Instagram? Clicca QUI per recuperare subito!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.