Regina Elisabetta morte: la bara è vuota? Ecco tutta la verità sulla sepoltura: il mistero si infittisce

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La bara della Regina Elisabetta è vuota? Qual è la verità sulla sua sepoltura? Le teorie complottiste dicono che...

La morte della Regina Elisabetta ha portato con sé diversi complotti: secondo molti la bara di Sua Maestà sarebbe in realtà vuota, ma qual è la verità sulla sua sepoltura?

Leggi anche: Regina Elisabetta morte: che cariche hanno adesso i suoi figli e nipoti? Ecco cosa diventa Carlo, Camilla, Harry, William, Kate Middleton e Meghan Markle

Regina Elisabetta morte: la bara è vuota?

Molte persone sono convinte che la bara esposta nella Westminster Hall sia totalmente vuota: in poche parole il corpo della Regina Elisabetta non sarebbe conservato all’interno della cassa. Secondo i più informati, infatti, il cadavere di Sua Maestà sarebbe già stato sepolto nella cappella di San Giorgio, all’interno del Castello di Windsor. La teoria nasce dall’idea che nessuno della Famiglia Reale avrebbe mai permesso al corpo della Regina Elisabetta di decomporsi durante le tappe precedenti al funerale e per questo motivo, dunque, la sepoltura sarebbe avvenuta in gran segreto.

Bara-della-regina-Elisabetta-a-Westminster-Hall-Windsor

La bara di Elisabetta

Le parole di Barbara D’Urso

Del caso della morte e della sepoltura della Regina Elisabetta se ne è occupata anche Barbara D’Urso a Pomeriggio 5. Ecco le parole della conduttrice:

C’è un giallo in queste ore. Nel mondo molti siti anche importanti hanno scritto delle cose strane. Secondo queste teorie nella bara che voi vedete non ci sarebbe il corpo della regina Elisabetta, che sarebbe invece in una camere mortuaria. Questo in attesa dei funerali di lunedì. Di questa storia ne stanno parlando tutti.

Federico Gatti, inviato da Londra del programma Mediaset, è intervenuto dicendo:

Qui i media inglesi stanno mantenendo questo dubbio nell’assoluto mistero, per non dire che c’è una censura. Qui in Inghilterra nessuno ha menzionato la questione. Non si parla proprio della presenza o meno della salma nella bara della regina. Meglio così, anche perché vallo a spiegare ai 100.000 che sono in coda per dare l’ultimo saluto.

Gli opinionisti dicono…

La morte della Regina Elisabetta e il complotto sulla bara e sulla sua sepoltura hanno risvegliato tutto il mondo della cronaca rosa; anche Roberto Alessi, Direttore di Novella 2000, ha voluto dire la sua:

Guarda che è più di una voce, ne parlano in molti. Nella comunità italiana a Londra non si parla d’altro. Mi hanno detto ‘qui sostengono che nella bara non c’è e che è stata traslata notte tempo e già seppellita. Dicono che è già stata portata a Windsor e sepolta con i suoi amati orecchini, ma senza l’anello di fidanzamento‘.

Vanity Fair, però, ha sottolineato che le teorie complottiste siano poco plausibili e attendibili. Perché? Ecco cosa si legge sul magazine:

C’è però il problema della preservare da una decomposizione troppo rapida il corpo del sovrano. Vale già per questi giorni, più di 10, che stanno passando fra morte, funerale e sepoltura, con lunghe ore di esposizione pubblica della bara. Proprio la bara è il segreto. Quella della regina è fatta di quercia inglese, dal bosco di Sandringham, rivestita di piombo, che la porta a pesare anche ben oltre i 100 chili. È stata preparata diverse decadi fa. Sarah Hayes, del Coffin Works museum di Birmingham, museo che mostra i metodi di costruzione e preparazione di bare e sepolture, ha spiegato che anche le bare del principe Filippo, di Lady Diana e dell’ex primo ministro Winston Churchill sono state fatte in questo modo. Serve a preservare il corpo il più a lungo possibile, rallenta il processo di decomposizione.

Qual è la verità? Forse non la conosceremo mai!

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv