Lorenzo Fontana e Attilio Fontana sono fratelli? Che grado di parentela c’è tra i due politici? Ecco la verità

Lorenzo Fontana e Attilio Fontana sono fratelli? Che grado di parentela c'è fra i due politici della Lega?

Lorenzo Fontana e Attilio Fontana sono fratelli? I due politici della Lega hanno lo stesso cognome, ma che grado di parentela c’è fra loro?

Leggi anche: Lorenzo Fontana, chi è il nuovo presidente della Camera? Età, moglie, figli, partito politico, laurea, carriera, Instagram

Lorenzo Fontana e Attilio Fontana sono fratelli?

Lorenzo Fontana e Attilio Fontana sono fratelli? Questo quesito preme a molto: d’altra parte è immediato il collegamento che può esser fatto su una presunta parentela fra il nuovo Presidente della Camera e il Presidente della Regione Lombardia. Per rispondere alla domanda, comunque, no: i due politici della Lega non sono fratelli.

Che grado di parentela c’è?

Nonostante abbiano lo stesso cognome, Lorenzo Fontana e Attilio Fontana non sono fratelli…né tantomeno parenti! Si tratta infatti di un caso di omonimia fra “Vip”, come ad esempio succede a Frank e Alberto Matano. Inoltre, a risultare ancora più curioso, è che entrambi i politici militino nel Partito della Lega.

Età

Lorenzo Fontana, nuovo Presidente della Camera, è nato a Verona nel 1980 e ha 42 anni.

Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, invece, è nato a Varese nel 1952 e oggi ha 70 anni.

Il nuovo Presidente della Camera

Lorenzo Fontana si è avvicinato alla Lega quando aveva 16 anni: lì conobbe Salvini, verso la fine degli anni Novanta e ancora oggi è uno dei leghisti più vicini al noto leader. La carriera politica è stata piuttosto rapida: nei primi anni Duemila diviene vice-coordinatore dei Giovani Padani e consigliere della terza circoscrizione del comune di Verona, quando aveva solamente 22 anni. A 27, poi, Fontana è stato eletto consigliere comunale, diventando uno dei collaboratori più fidati del Sindaco Tosi. A 29 anni viene eletto parlamentare europeo, carica che ha mantenuto fino al 2014. Nel 2017 è stato eletto nel consiglio comunale di Verona, diventandone poi assessore e vicesindaco. Dal 2018 è entrato alla Camera dei deputati.

Seguici su Instagram cliccando QUI!