GF VIP, Nikita Pelizon: la sorella Jessica la attacca «Sono stanca di…», l’accusa è pesante

La sorella di Nikita Pelizon è voluta intervenire circa le parole della gieffina sulla loro famiglia. Ma cosa ha detto Jessica?

Ieri sera, durante la puntata del GF Vip 7, Alfonso Signorini ha mostrato a Nikita Pelizon il post Facebook di sua madre, in cui le lanciava una frecciatina in merito ai pasti che cucina. Come sappiamo, la gieffina ha sempre dichiarato che nella sua famiglia ci fossero strani equilibri e che sua mamma cucinasse solamente se a pranzo o a cena c’era anche il papà; altrimenti la donna usava servire dei wurstel direttamente dal pacchetto, con tanto di ketchup e maionese sopra, senza sprecarsi a cucinare un vero e proprio pasto per i suoi figli. Nelle ultime settimane si è parlato tanto di questo, all’interno e all’esterno della casa e nelle ultime ore un pesante attacco da parte di Jessica, la sorella di Nikita Pelizon, sta rimbombando sul web. Ma cosa è successo?

Leggi anche: GF VIP, Antonella Fiordelisi e Edoardo Donnamaria si sono lasciati dopo la puntata di ieri sera: ecco cosa è successo

Le parole di Nikita Pelizon su sua mamma

Nella casa del GF Vip, Nikita Pelizon ha parlato di sua mamma e delle sue abitudini in casa: secondo il racconto della gieffina, infatti, la donna non ha mai amato cucinare e non si prendeva realmente cura dei suoi figli. Ecco le sue parole:

Mia mamma non amava cucinare. Cucinava solamente quando c’era mio padre a pranzo o a cena. Quando lui non c’era lei mi veniva a prendere a scuola, se si ricordava, e con due tramezzini presi al supermercato andavamo al parco giochi a mangiare sugli scivoli. Oppure andavamo a casa, prendeva due wurstel di quelli confezionati, non li scaldava, li metteva sul piatto, senape, ketchup e si mangiava quello.

Negli ultimi giorni, comunque, è stata proprio la diretta interessata a rispondere indirettamente alle parole di Nikita; così pubblicando un post su Facebook ha fatto sapere che le parole di sua figlia non corrispondano a verità.

Cosa ha detto Jessica, la sorella della gieffina?

Dopo le ultime dichiarazioni di Nikita Pelizon, però, sua sorella Jessica è voluta intervenire: la ragazza ha dichiarato di trovarsi in una posizione scomoda, precisamente fra due fuochi. Così ha cercato di spiegare la situazione della sua famiglia, senza voler attaccare nessuno:

Devo ammettere che sono stanca di tutto questo gossip. Ho fatto tanta fatica per raggiungere l’equilibrio che ho personale e familiare, questa situazione ci ha sbattuto in un tritacarne…
Da una parte ci sono mamma e papà che credono di aver fatto del loro meglio e hanno grosse difficoltà a vedere gli errori che hanno fatto e che con molta fatica avevo messo da parte perché odio vivere con rabbia e risentimento, non fa parte di me. Però hanno fatto anche molte cose buone, la vita non è solo bianco o nero. Poi c’è Nikita che era piccola ed alcune cose le ha vissute più pesantemente senza essere capita e aiutata al momento giusto e nel modo corretto.

Ancora, poi, la sorella di Nikita Pelizon ha voluto aggiungere qualcosa su cosa succede fuori dalla casa in questo periodo. Le parole di Jessica:

Ora le nostre vite e tutte le cose private stanno diventando pubbliche, lei al GF ha la psicologa disponibile ogni giorno, noi qui fuori no. Poi ci siamo io e mio fratello che ora siamo in una bruttissima situazione, amiamo i nostri genitori e abbiamo perdonato i loro errori, sappiamo che hanno cercato di fare del loro meglio, ma siamo contrari alla loro religione e siamo convinti che se ci avessero allevato senza seguirla le nostre vite sarebbero state completamente diverse, ma Ohana significa famiglia e famiglia significa che nessuno viene abbandonato o dimenticato e quindi si deve andare oltre a certe cose e vedere le cose positive, i nostri genitori ci hanno fatto fare vacanze bellissime, facevano festini con gli amici a casa per non farci sentire troppo diversi dagli altri bimbi…

La verità sui wurstel

Jessica Pelizon, poi, ha trattato anche il delicatissimo argomento circa i pasti che sua mamma cucinava quando erano piccoli. Citando i famosi wurstel già nominati da Nikita, infatti, ha detto:

Riguardo a come mangiavamo, diciamo pure che mia madre non ama cucinare. Non ha mai avuto nessuno che le insegnasse a farlo, eravamo 3 bimbi e aveva molte cose da fare. Quindi le cose poco costose e pratiche andavano per la maggiore. Però è anche vero che a Niki non piaceva praticamente nulla da bambina, la mattina odiava fare colazione con le cose dolci e quindi si mangiava i wurstel. Tornando dalla sala mia madre buttava su alla veloce una minestra pronta. Lei non la voleva e allora panino o wurstel ecc.  Vi chiedo cortesemente di portare rispetto alla nostra famiglia e di capire che questa situazione per noi non è facile, non desideriamo che per avere i vostri gossip da seguire le nostre vite private vengano sconquassate se non addirittura peggio.

Dov’è, dunque, la verità? Lo scopriremo presto, ma è pur vero che gli equilibri familiari sono spesso difficili da decifrare, soprattutto se ci si ritrova in mezzo. Probabilmente, in questo caso, la verità è nel mezzo: entrambe le ragazze, a modo loro, hanno ragione.

Seguici su Instagram cliccando QUI!