Disperatamente mamma, Paolo Paone e la terribile accusa di essere violento da parte di Julia Elle: ecco tutta la storia e le ultime news

Julia Elle di Disperatamente Mamma ha accusato il suo ex Paolo Paone di essere un uomo violento. Ma è tutto vero?

Molti la conoscono come Disperatamente Mamma: stiamo parlando dell’influencer Julia Elle che ha basato il suo successo sul racconto di una vita da madre single con tutte le problematiche che ne derivano. Negli anni abbiamo imparato a conoscere anche Paolo Paone, ex compagno della giovane donna nonché padre dei suoi primi due figli. Come sappiamo, le cose per loro non sono state sempre facili: Julia, infatti, ha accusato Paolo di esser stato un fidanzato e un padre violento. Ma cosa è successo negli ultimi giorni?

Leggi anche:  Disperatamente mamma: che succede con l’ex marito Paolo Paone? Ecco tutta la storia e le ultime news

Disperatamente Mamma: Paolo Paone è un uomo violento?

Il progetto web Disperatamente Mamma nasce da un’idea di Julia Elle, l’influencer che racconta le difficoltà di una vita da madre single, dopo l’abbandono dell’ex Paolo Paone. Nonostante tutto, per il bene dei piccoli, i due hanno mantenuto ottimi rapporti tanto da vedere spesso e volentieri l’uomo nei video pubblicati dalla sua ex compagna sui social.

Il progetto di Julia Elle

Julia Elle, nella sua intervista a StarBene, ha dichiarato che in Disperatamente Mamma compaiono sì i suoi figli, ma anche l’ex compagno Paolo Paone, il padre della prima figlia Chloe:

Giro episodi tutte le settimane, spesso il lunedì. Lo script è mio: di preferenza scrivo di notte, quando i bambini dormono, prendendo spunto dalla vita quotidiana. Per i video lavora con me un cameraman professionista, perché la qualità è importante. Non sempre impegniamo lo stesso numero di ore per i diversi episodi, dipende dalla sceneggiatura. Quando va bene giriamo solo la mattina, segue poi il montaggio e quindi lo carichiamo in rete. Con me collabora anche Paolo.

La storia qui si complica: sembra che Julia e Paolo siano tornati insieme, ma solamente per una notte. Ecco le parole dell’influencer:

Sì, poi ci siamo rimessi insieme… giusto una sera, il tempo necessario per mettere in lavorazione il mio secondogenito, Chris, ma nel giro di poco ero di nuovo single. Il rapporto con Paolo si è poi sistemato e stabilizzato, per fortuna, tanto che oggi lavoriamo insieme. E poi gli sarò per sempre riconoscente: mi ha fatto fare due bambini stupendi!

In un’unica notte di passione in memoria dei vecchi tempi, quindi, Julia Elle – autrice di Disperatamente Mamma – è rimasta incinta nuovamente.

disperatamente mamma chris

Un estratto dal libro di Julia Elle

Il secondogenito – Chris – è figlio di Paolo Paone? A quanto pare no…

Le violenze dichiarate da Julia Elle di Disperatamente Mamma

Stando a quanto riporta l’autrice di Disperatamente Mamma, Paolo Paone sarebbe stato un compagno e un padre violento, dall’insulto facile e dalle mani pesanti. La situazione vissuta dalla giovane donna e sua figlia, quindi, sarebbe stata perpetrata per anni, fino a che un collaboratore dell’uomo non le avrebbe fornito il numero di un centro antiviolenza al quale rivolgersi per riuscire a scappare dalla morsa del padre di sua figlia.

Ultime News su Paolo Paone

Nelle ultime ore, l’ex compagno di Julia ha vuotato il sacco su quanto sarebbe successo. Paolo Paone ha rivelato di non essere il padre del secondo figlio della influencer:

Non ho mai fatto proclami sui social ma, oggi, in considerazione del fatto che alcuni aspetti della mia vita privata hanno assunto connotati pubblici, mi vedo costretto a questa dichiarazione così da fare chiarezza e sciogliere alcuni spiacevoli equivoci che mi vedono, mio malgrado, coinvolto. Scelgo, pertanto, di rispondere, pubblicamente, una volta per tutte, agli interrogativi che mi vengono continuamente posti circa il fatto che io sarei/sarei stato un padre manchevole nei confronti del mio secondo genito. Purtroppo, per quanto io possa infinitamente amare Chris, non mi viene permesso di vantare alcun diritto nei suoi confronti poiché non sono il suo padre biologico.

E ancora:

Mi vedo costretto a questa precisazione non soltanto per correttezza nei confronti del pubblico ma anche e soprattutto perché stanco e fiaccato da anni di commenti che mi accusano di non essere un buon padre per Chris. Mio malgrado, sebbene io lo desideri con tutte le mie forze e abbia cresciuto Chris come fosse il mio bambino, ho dovuto prendere atto che non posso essere per lui il papà che avrei voluto e potuto essere.

Stando a quanto riferito da Very Inutile People, il vero padre del secondo figlio di Julia Elle sarebbe un personaggio famoso, sposato e con famiglia a seguito. 

paolo paone proclami social

Le storie di Paolo Paone

Seguici su Instagram cliccando QUI!