Giuseppina Giuliano, chi è la bidella pendolare che prende il treno Napoli-Milano?

Giuseppina Giuliano è la bidella pendolare che si sveglia a Napoli, lavora a Milano e torna nella sua città a fine giornata.

La storia di Giuseppina Giuliano sta facendo il giro del web: la bidella pendolare del Liceo Boccioni di Milano arriva direttamente da Napoli ogni giorno con il treno. Ma è tutto vero? La notizia ha fatto grande scalpore e ancora oggi fa discutere.

Leggi anche: Sergio Friscia, sapete tutto sul conduttore di Striscia la Notizia? 10 curiosità su di lui!

Giuseppina Giuliano ha deciso di porre fine al carovita trascorrendo ore in treno, cenando fra i vagoni e alzandosi molto presto la mattina. La bidella pendolare del Liceo Boccioni si rimbocca le mani come può, ma come fa a fare tutto? L’insegnante di discipline plastiche dell’istituto – Francesca Alparone – ha dichiarato:

È sempre successo che dal Sud salissero al Nord per lavoro. Ma prima si trasferivano con la famiglia, perché uno stipendio bastava a mantenere tutti. Ora non è più così e i giovani che arrivano a Milano non riescono ad andare avanti. Perché si scontrano con un’economia e costi completamente diversi da quelli cui sono abituati nel Meridione dove la vita costa molto, molto meno.

Età

Giuseppina Giuliano ha 29 anni e la mattina si sveglia alle 04:00 per recarsi a lavoro.

Liceo Boccioni

La bidella pendolare sta avendo un grande aiuto da parte del personale scolastico del Liceo Boccioni; sempre la Alparone ha dichiarato quanto segue:

Tutti noi insegnanti stiamo aiutando Giuseppina a trovare un alloggio a prezzo accessibile. Da settembre incrocia faticosamente le tariffe di Italo e Trenitalia per trovare le offerte sulla tratta dell’alta velocità, compra i biglietti in anticipo di mesi per spuntare i prezzi migliori, accumula i punti e i ticket omaggio. La stiamo accompagnando per uscire da questa situazione. Vale per lei e per altri collaboratori scolastici in difficoltà.

La routine

La routine di Giuseppina è questa: la sveglia suona alle ore 04:00 e il Frecciarossa da Napoli Centrale parte alle 05:09; l’arrivo a Milano è previsto – salvo ritardi – alle 09:24. Dopo un tratto sui mezzi pubblici, dunque, entra al Liceo Boccioni (in Piazzale Arduino) alle 20:30. La giornata lavorativa, poi, finisce alle ore 17:00 e le ore vengono scandite dalla corsa per comprare la cena al supermercato, da mangiare in stazione o sul treno. Infine, poi, si sale sul Frecciarossa di ritorno alle 18:20, arrivando al Sud per le 22:53 e – finalmente a casa – intorno alle 23:30.

Famiglia

Non sappiamo come la famiglia di Giuseppina Giuliano abbia preso questa scelta.

Smentita

Dopo il fuggi fuggi di notizie sulla bidella pendolare che ogni mattina si sveglia a Napoli e lavora a Milano, molti hanno cercato di indagare sulla veridicità della news. Il giornalista Davide Andriolo, su Twitter, ha dichiarato quanto segue:

bidella smentita

Il tweet del giornalista

La notizie, dunque, è vera, parzialmente vera o totalmente falsa?