Antonella Fiordelisi torna a parlare del ”pistolino” di Donnamaria: lezioni di maschilismo tossico su Canale 5

Grande Fratello Vip, Antonella Fiordelisi torna a parlare del ''pistolino'' di Edoardo Donnamaria ed entrambi fanno l'ennesima brutta figura

Antonella Fiordelisi non perde occasione e alla lunga lista di frasi inascoltabili e ragionamenti al limite della decenza, aggiunge una nuova dose di maschilismo tossico, tornando a parlare del pistolino di Edoardo Donnamaria. 

Leggi anche: Antonella e Edoardo al Gf Vip: ennesimo caso di amore tossico su Canale 5

La concorrente del Gf Vip, in una precedente puntata, aveva fatto riferimento alle ”dimensioni” del suo fidanzato, con cui in quel momento era in crisi, tentando di metterlo in ridicolo. A distanza di qualche settimana, però, l’influencer ha deciso di ritrattare quanto detto, peggiorando ancora di più la situazione.

Antonella Fiordelisi: «L’ho detto perché era piccolo» VIDEO

Antonella Fiordelisi, durante una diretta del Gf VIP, ha associato al suo fidanzato Edoardo Donnamaria  il termine “pistolino” riferendosi ovviamente alle sue ”dimensioni”. Alfonso Signorini, che per cattivo gusto non batte nessuno, aveva chiesto spiegazioni in merito, ma dopo poco aveva interrotto il siparietto che si era creato attorno alla questione.

Quando la concorrente, però, si è trovata da sola in confessionale, collegata esclusivamente con il conduttore e lo studio del programma, ha ribattuto sull’argomento, precisando quello che tutti i telespettatori avevano già compreso.

Oriana si è buttata su di lui vero il pistolino, dico il pistolino perché era piccolo

Di seguito il video:

Maschilismo tossico e dove trovarlo

Non contenta delle sue ultime esternazioni, Antonella Fiordelisi è tornata più volte sulla questione, parlandone anche con il diretto interessato Edoardo Donnamaria. La concorrente del Gf Vip, dopo la pessima uscita, ha tentato più volte di ritrattare quanto detto, non capendo però che il vero problema non sta nelle dimensioni rivelate o meno, ma nel fatto di stare a parlarne.

Come avrebbe reagito il pubblico a casa se un uomo avesse parlato di caratteristiche strettamente fisiche degli organi genitali di una donna? 

Con le ultime dichiarazioni, la 24enne ha rivelato che avrebbe potuto usare altri termini per raccontare la scena tra Edoardo e Oriana e ha spiegato la scelta del termine ”pistolino”:

Io ho detto pistolino nel senso che lei ha messo le mani. Non volevo usare parole volgari. La gente poteva pensare alle dimensioni. Io però ho detto quella cosa in senso non volgare.

Però adesso lo dico, io potevo usare parole diverse, ma usando quella sono stata più delicata. Non sono stata scurrile, non ho mica detto organo o cose peggiori…

Comunque come ho detto a Signorini, pistolino mentre lei era nei paraggi e si è buttata addosso, pistolone diventa con altro! (…)

Una buona dose di maschilismo tossico servita in diretta tv, a cui si aggiunge anche la replica di Edoardo Donnamaria:

Oh ma basta con sta storia! Io sono davvero fiero di quello che ho, che non è ino

Pare chiaro che di ”ino” qui ci sia tutt’altro.