Idee per ridare freschezza e brio alla tua vita sessuale

Come migliorare la vita sessuale in coppia? In questa guida trovi qualche spunto da replicare con il tuo partner!

Ancora oggi sembra essere valido il detto “il matrimonio è la tomba della passione”. Questa espressione fa riferimento al fatto che un numero non indifferente di coppie di lunga data tendono a manifestare un evidente calo nel desiderio sessuale. È anche vero che spesso si ha a che fare con stereotipi duri a morire in merito alla vita sessuale di una coppia. Altrettanto vero è che, superati i 30 anni d’età, la libido maschile tende a calare per la riduzione del testosterone. Passati i 50, invece, è la vicinanza all’andropausa a “inceppare” il desiderio. Ecco per quale motivo è importante alimentare il sesso dedicandovi impegno e grande dedizione. Pur non esistendo una ricetta valida per chiunque, è comunque possibile fornire qualche piccolo consiglio per ritrovare la passione. Dai sex toys al barattolo delle fantasie, le idee non mancano.

Programmare delle serate “date night” per migliore la vita sessuale

Una coppia sente di essere ancora molto innamorata, ma quello che manca è il desiderio? In questi casi, a rendere più intrigante il rapporto, aumentando l’intesa, potranno essere le “date night”, ossia serate sexy programmate come se si trattasse di un impegno fisso. Questo non dovrà tradursi, comunque, in qualcosa di “meccanizzato”: l’obiettivo dovrà essere “movimentare” i rapporti sessuali.

Praticare del soft bondage

Il soft bondage potrebbe essere un’opzione interessante se il fine è riaccendere il desiderio. Non occorre nulla di eccessivamente “spericolato”. Anche una semplice sciarpa in seta, o un nastro di raso con cui legare i polsi senza stringere, saranno in grado di regalare quel pizzico di erotismo in più.

Introdurre i sex toys

Lasciare ampio spazio a fantasia e creatività favorirà l’eccitazione. Se il Kamasutra potrà essere un’ottima fonte di ispirazione, i sex toys, in primis i vibratori per coppia, e i giochi di ruolo renderanno il tutto più speciale. Utili saranno capi di lingerie particolarmente intriganti e giochi di ruolo.

Dressing up e giochi di ruolo

A proposito di giochi di ruolo, questi ultimi si rivelano spesso un toccasana per la libido. Liberarsi dalle briglie, e lasciare ampio spazio alla fantasia, oltre che divertente, si rivelerà davvero eccitante. Se il primo step è rappresentato dal cosiddetto “dressing up”, sarà calandosi nella parte, dando vita a un personaggio diverso ogni volta a donare quel pizzico di brio in più ai rapporti sotto le lenzuola.

Autoerotismo? Perché non provarlo “vis-à-vis”?

Da uno studio condotto dalla “Society for the Scientific Study of Sexuality”, è emerso che oltre il 72% dell’universo maschile raggiunge una grandissima eccitazione osservando una donna nell’atto di masturbarsi. E non vi sono prove sul fatto che quanto appena scritto non valga anche in direzione opposta. Dedicarsi all’autoerotismo sotto lo sguardo del partner porterà a una “doppia” eccitazione, da un lato dettata dall’essere osservati, dall’altro guardando il partner dilettarsi con dita, vibratori e altri sex toys.

Uno specchio per osservarsi durante un rapporto sessuale

Se lo spazio lo consente, prima di iniziare un rapporto sessuale consigliamo di posizionare uno specchio di grandi dimensioni accanto al letto: darà modo di guardarsi, amplificando a dismisura l’eccitazione. Sarà come filmare quello che accade sul letto: un film hard in diretta con la coppia assoluta protagonista.

Abituarsi a dormire nudi

Perché non approfittare delle elevate temperature estive per eliminare pigiama, camicia da notte e indumenti intimi? Dormire solo con il costume adamitico, ossia nudi, vorrà dire concedersi attimi di vera lussuria. Sarà difficile che, svegliandosi, uno dei due membri della coppia non sia stimolato vedere giacere accanto un corpo nudo, lasciandosi tentare per dar vita a un rapporto sessuale inatteso. Il contatto “pelle a pelle”, infatti, si rivela il preliminare più efficace che ci sia.

Introdurre il cibo in camera da letto

La gola rappresenta un vizio capitale. E abbinare la gola al sesso significherà avere in mano un biglietto per accedere al godimento estremo. Certo, perché l’esperienza abbia successo è fondamentale saper scegliere il cibo giusto. Ovviamente, in cima alla lista appaiono gli alimenti afrodisiaci, dalle ostriche (perfette se abbinate allo champagne) alla panna montata con le fragole. Ma anche lasciar colare un filo di miele sul collo, spalmare un pochino di marmellata e posizionare piccoli cioccolatini, (magari leggermente sciolti…) in zone particolarmente sensibili, significherà regalare momenti di piacere estremo.

Scegliere della musica che stimoli i sensi

Se il palato, come appena visto, è importante anche in ambito sessuale, lo stesso può dirsi dell’udito. È sufficiente pensare, ad esempio, a quanto siano stuzzicanti i piccoli gemiti, i gridolini e quel respiro affannoso ricco di sensualità tipico dei momenti intimi. Ecco perché scegliere con attenzione una base musicale, magari optando per una colonna sonora, potrà portare non pochi vantaggi sul piano dell’eccitazione. Non è necessario alzare il volume; anzi, sarà una musica di sottofondo appena accennata a garantire un rapporto sessuale davvero sorprendente. Studiare assieme la tracklist renderà il tutto ancora più piacevole.

Ricorrere al “barattolo delle fantasie”

Forse non sono molte le persone ad aver sentito parlare del “barattolo delle fantasie”. Di cosa stiamo parlando? Di un “gioco” che vede i membri della coppia scrivere le proprie fantasie erotiche su diversi foglietti di carta, da ripiegare e inserire in un barattolo. Quest’ultimo potrà ospitare nuovi foglietti in qualsiasi momento e, quando sarà particolarmente ricco, sarà pronto a essere utilizzato. Una volta che le luci si spegneranno non occorrerà altro che pescare uno dei biglietti a turno, leggerlo all’altro e praticare quanto indicato. Una sorta di gioco della bottiglia in versione “hot”!

Filmare l’atto sessuale per riguardarlo assieme

Una coppia che ha a disposizione una videocamera, o uno smartphone dotato di una buona fotocamera, potrà filmare quanto accade sotto le lenzuola. Così facendo sarà possibile divertirsi, ed eccitarsi, riguardando le riprese per vedersi protagonisti dell’amplesso. La passione, grazie a questi filmati hard amatoriali, verrà ravvivata in men che non si dica. Ovviamente, è fondamentale, una volta rivisto un video, cancellarlo…sia mai che capiti in mani sbagliate!

Aumentare i momenti di contatto fisico anche lontano dal letto

A far ritrovare l’intesa perduta non è solamente quanto fatto negli istanti che precedono un rapporto sessuale, o nel pieno dell’azione. Utili, a questo scopo, sono anche gli atteggiamenti assunti nel corso delle giornate. A volte non occorre altro che prendersi più spesso per mano, scambiarsi baci più lunghi o guardare un film avvinghiati sul divano. Anche andare a letto qualche minuto prima del solito, trascorrendo qualche attimo romanticamente abbracciati, è un’abitudine che darà i propri risultati nel momento in cui si raggiungerà il letto, il divano o il luogo scelto per fare del sesso.

Organizzare qualcosa di nuovo assieme

Almeno una volta al mese è buona abitudine pianificare assieme un’attività che possa interrompere la routine. È sufficiente un weekend trascorso fuori porta, magari in una baita di montagna nei mesi invernali, o in un agriturismo immerso nella natura tra la primavera e l’estate. Se il tempo a disposizione non lo permette, si potrà optare per una serata trascorsa nel ristorante preferito dalla coppia, o provarne uno mai frequentato in precedenza.

Prendersi più cura del proprio corpo

Capita a molte coppie sposate da tempo. Stiamo parlando del fatto di dedicare meno attenzione al proprio aspetto. La barba poco curata, i capelli spettinati nelle ore trascorse a casa, la decisione di struccarsi appena rientrate dal lavoro: tutti elementi che, a lungo andare, incidono sul desiderio. Eppure, è proprio dedicando più cura a se stessi che è possibile tornare ad affascinare l’altro.

Praticare sport per migliorare il fisico

Avere un fisico tonico appagherà la vista di entrambi, fornendo un contributo non indifferente all’attivazione del piacere sessuale. Troppe persone non si rendono conto che sentirsi a perfetto agio con il proprio corpo regala nuova autostima e sviluppa la consapevolezza. Per fare bene l’amore, occorre amarsi un pochino di più. Riuscire a ravvivare la passione, in moti casi, dona una sferzata di energia al rapporto, garantendo benefici in qualsiasi ambito della vita di coppia. Impegnarsi a condividere ancora di più la propria intimità con la persona amata porta i partner a vivere in modo più profondo l’unione. Quando il sesso non risulta più appagante e passionale come un tempo, correre ai ripari è fondamentale. Grazie ai piccoli trucchetti svelati fino ad ora, la situazione potrà essere capovolta in poco tempo. È importante, però, lasciare strada libera alla fantasia, senza lasciarsi frenare dai tabù. La parte più razionale, per una volta, potrà essere messa da parte.