Maurizio Costanzo patrimonio: l’eredità a chi va? Maria De Filippi è furiosa

Cosa succede al patrimonio e all'eredità di Maurizio Costanzo? Perché Maria De Filippi è furiosa? Ecco cosa sta accadendo!

Maurizio Costanzo è venuto a mancare la scorsa settimana e da quel giorno ci si chiede solamente a chi andrà l’esoso patrimonio del giornalista. A quanto pare, le prime indiscrezioni confermerebbero di una furiosa Maria De Filippi. Ma cosa è successo con l’eredità del conduttore?

Leggi anche: Amici quando riprende? Maria De Filippi torna al lavoro venerdì

Come sappiamo, sono diverse le proprietà che appartenevano a Maurizio Costanzo, così come i suoi diritti d’autore. Stando a quanto riporta La Repubblica, una nota dell’avvocato Pierluigi De Palma avrebbe fatto infuriare la famiglia del noto showman. Ma perché?

A chi va l’eredità di Maurizio Costanzo? L’ira di Maria De Filippi

Inizialmente si è pensato che il patrimonio e la cospicua eredità di Maurizio Costanzo sarebbero andati all’amata moglie Maria De Filippi e ai suoi tre figli: Camilla, Saverio e Gabriele. A quanto pare, però, qualcosa ha fatto infuriare e amareggiare i familiari del defunto: in queste ore – dopo il via vai di notizie circa i compensi del conduttore – la sua famiglia ha voluto smentire le voci sulle cifre assurde del patrimonio. Ecco cosa ha dichiarato l’avvocato:

Queste informazioni sono false e del tutto incoerenti con la realtà dei fatti.

Ebbene, Maria De Filippi, così come i figli di Costanzo, sono rimasti amareggiati nel sapere che i giornali hanno condiviso false notizie circa le cifre del patrimonio e le disposizioni sulla divisione dell’eredità. L’avvocato, poi, ha fatto sapere che la nota conduttrice si è detta  “sorpresa e addolorata perché in un simile momento vengano diffuse notizie non verificate e di macroscopica falsità”.

Il patrimonio

La scorsa settimana, subito dopo la morte di Maurizio Costanzo, si è parlato un patrimonio di 70milioni di euro circa, divisi rispettivamente in diverse proprietà in varie zone d’Italia, diritti d’autore e utili guadagnati durante la lunga carriera. A Roma, inoltre, Costanzo era in possesso di due appartamenti, insieme a sua moglie Maria De Filippi. Queste abitazioni si trovano nel quartiere Prati di Roma e contano ben 150 metri quadri ognuna. Di questi immobili il conduttore aveva l’usufrutto, mentre di una nuda proprietà acquistata negli ultimi anni era sua moglie Maria ad avere l’intestazione. Fuori da Roma, poi, il giornalista possedeva – soprattutto in Toscana – alcune case nella zona di Grosseto e Ansedonia. Non molto distante, poi, Costanzo possedeva una villa a Poderi di Sotto, anche questa dalla metratura di 150 metri quadrati, oltre che diversi terreni nelle vicinanza. Secondo quanto si apprendeva nei giorni scorsi tramite Repubblica, alcune di queste proprietà sarebbero destinate ai figli Saverio e Camilla. Oltre ai beni materiali, poi, ci sono anche quelli definiti “intellettuali”. Maurizio Costanzo è un autore di libri, sceneggiature, programmi televisivi e brani celebri come Se telefonando di Mina. Anche queste proprietà, dunque, andranno divise rispettivamente fra i suoi affetti. Cosa rimarrà nello specifico a Maria De Filippi? E cosa a Gabriele, il terzogenito del conduttore? Ancora non è dato saperlo.

Seguici su Instagram