Beppe Fiorello Eleonora Pratelli

Chi è Eleonora Pratelli, moglie di Beppe Fiorello, protagonista de “Gli orologi del diavolo”?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Eleonora Pratelli, oltre a essere la moglie dell’attore Beppe Fiorello, è un’imprenditrice di enorme successo e – come suo marito – è impegnata nel mondo dello spettacolo. Ma cos’altro sappiamo di lei?

Leggi anche: Alvaro Cervantes, chi è l’attore di “L’orologio del diavolo”? Età, carriera, Instagram

Chi è Eleonora Pratelli

Biografia

Nonostante Eleonora Pratelli sia nota nell’ambiente dello spettacolo, sul web non è possibile reperire notizie del suo passato o sulle sue origini. Quello che emerge è che il rapporto con Beppe Fiorello è affiatato e stabile.

Beppe Fiorello

Eleonora Pratelli e l’attore Beppe Fiorello hanno convissuto tantissimi anni e nel 2010 si sono sposati; l’imprenditrice è al fianco del fratello di Rosario Fiorello da oltre vent’anni. I due, prima di sposarsi, hanno avuto due bambini, Anita e Nicola, che hanno fatto da paggetti durante la cerimonia di nozze.

Eleonora Pratelli

Foto: metropolitanmagazine.com

I due si sono conosciuti nell’ufficio di lei ed entrambi hanno subito manifestato grande interesse l’uno per l’altra. L’attore, uscendo da lì, le ha scritto un sms che recitava:

Tu sei la madre dei miei figli.

Una vera e propria dichiarazione d’amore! Da quel giorno non si sono mai più separati.

Lavoro di Eleonora Pratelli

Eleonora Pratelli è la CEO di Suite19, un’agenzia specializzata in sponsorizzazioni di celebrità. Il team di Eleonora Pratelli si occupa di gestire il look dei personaggi più famosi del nostro panorama artistico, prima di ogni grande evento. Prima di arrivare a questa carica di tutto rispetto, la moglie di Beppe Fiorello ha fatto tanta gavetta, a partire dal 1997. Ha da sempre curato l’immagine delle dive fino ad aprire la propria boutique agency.

Instagram

Eleonorai non ha un suo profilo Instagram privato, ma aggiorna costantemente quello della sua agenzia. QUI il link.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv