sanremo 2021 Gaudiano giovani nuove proposte polvere da sparo

Foto di @gaudiano [IG]

Sanremo Giovani 2021: chi è Gaudiano? Polvere da sparo, testo, video esibizione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gaudiano è una delle otto giovani Nuove Proposte di Sanremo 2021, in gara con il brano Polvere da Sparo. Scopriamo tutto quel che c’è da sapere sul cantautore, il testo della canzone e a chi è dedicata.

Leggi anche: Sanremo giovani 2021: chi sono i cantanti in gara tra le Nuove Proposte? Foto e Canzoni

Sanremo Giovani 2021

Le esibizioni delle nuove proposte e dei loro singoli, già conosciuti durante Sanremo Giovani 2021, saranno suddivise in due serate: quattro artisti saliranno sul palco dell’Ariston durante la prima serata di martedì 2 marzo: Avincola, Elena Faggi, Folcast, Gaudiano. Mentre i restanti quattro artisti si esibiranno mercoledì 3 marzo.

In ciascuna serata supereranno il turno solo due artisti, che si sfideranno nella finale delle Nuove Proposte prevista venerdì 7 marzo. Scopriamo adesso chi è Gaudiano tra le otto nuove proposte e tutto quel che c’è da sapere sul suo brano Polvere da Sparo, in gara a Sanremo 2021. 

Chi è Gaudiano? Età, canzoni, Instagram

Gaudiano ed è una della giovani otto nuove proposte che si esibirà al Festival di Sanremo 2021, nella prima serata di martedì 2 marzo, con il brano Polvere da sparo. 

Luca Gaudiano (nome completo) è nato a Foggia il 3 dicembre 1991, quindi è prossimo a compiere 30 anni. Subito dopo il diploma, decide di trasferirsi a Roma per proseguire i suoi studi musicali.

Dopo alcune esperienze in ambito teatrale, decide di concentrarsi esclusivamente sulla sua carriera di cantautore. Debutta nel settembre del 2020 con il singolo Le cose inutili, scritto durante il lockdownAcqua per occhi rossi. 

Potete trovare il suo profilo Instagram cliccando QUI.

Gaudiano: a chi è dedicata la canzone Polvere da Sparo? Testo

Polvere da sparo è la canzone che il giovane Gaudiano porta in gara a Sanremo 2021. La canzone è dedicata al padre, morto a causa di un tumore al cervello e che ha instradato la passione del cantautore verso la musica. Di seguito il testo:

Ho dormito un tot.
non sto ancora meglio
però per un po’ ho dimenticato tutto
sento che piano sparisce l’effetto del sonno anestetico
riaffiora il dolore il cassetto è sprovvisto di un buon analgesico
e mi brucia il cuore perché non ti ho detto quanto ti abbia amato
per quello che hai fatto, per come hai lottato con i mulini a vento
con la forza del tuo cuore fatto di cemento
tigre nella giungla dei pensieri sparsi
non riuscivi a dirmi quanto detestassi

non poterti alzarti la mattina a prepararmi quello stramaledetto caffè

Perché tutto quello che mi resta è una domanda
polvere da sparo in un solo colpo da spararmi nella testa
se guardo oltre le nuvole io non trovo ragione
se mi guardo allo specchio vedo te
io vedo te
se mi guardo allo specchio vedo te
io vedo te
se mi guardo allo specchio

Voglio scappare a Milano per farmi tagliare la faccia dal vento
se non elaboro ancora il tuo lutto è perché ho il metabolismo lento
ma cosa somatizzo a fare se voglio ancora piangere
se nella notte mi sveglio con la mano al collo di un demone
che mi toglie il fiato, faccio resistenza, con il mio autocontrollo
con la mia pazienza, spero sia soltanto un altro sogno
con la forza che mi hai dato mi alzo e vado in bagno
prendo un bel respiro, per un po’ l’accetto
poi riascolto del tuo cuore in petto

stringo negli occhi il ricordo in un mare di lacrime

Perché tutto quello che mi resta è una domanda
polvere da sparo in un solo colpo da spararmi nella testa
se guardo oltre le nuvole io non trovo ragione
se mi guardo allo specchio vedo te
io vedo te
se mi guardo allo specchio vedo te
io vedo te
se mi guardo allo specchio

Tutti che parlano e sanno capire
come mi sento, sanno cosa dire
“la vita è questa non puoi farci niente
così come inizia dovrà anche finire
tu focalizzati sopra i dettagli, affidati al tempo e non sbagli
e nel frattempo che lento ricuce io resto sveglio ma spengo la luce

Perché tutto quello che mi resta è una domanda
polvere da sparo in un solo colpo da spararmi nella testa
se guardo oltre le nuvole io non trovo ragione
se mi guardo allo specchio vedo te
io vedo te
se mi guardo allo specchio vedo te
io vedo te
se mi guardo allo specchio

Sanremo Giovani: Gaudiano canta Polvere da Sparo

Ecco le parole di Gaudiano in merito al suo brano:

Polvere da sparo è la canzone che non avrei mai voluto scrivere. Il 28 marzo 2019 è venuto a mancare il mio papà. E questa canzone è il prodotto di tutte le riflessioni che ancora oggi mi accompagnano e mi aiutano nella medicazione quotidiana di questa ferita.

Credevo di non essere all’altezza del dolore che provo, invece poi ho trovato le parole o forse loro hanno trovato me…

Cosa ne pensate di Gaudiano e della sua canzone Polvere da sparo in gara tra le nuove proposte di Sanremo Giovani 2021? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sugli artisti e le canzoni che gareggeranno durante il Festival di Sanremo 2021!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.