Marco Frittella

Marco Frittella / ANSA: Giuseppe Lami

Marco Frittella, conduttore Uno Mattina: età, moglie, figli, laurea, carriera, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Marco Frittella è il giornalista e conduttore di Uno Mattina. Andiamo a conoscere meglio questo volto già noto al TG 1.

Leggi anche: Alberto Angela: età, moglie, figli, dove vive, carriera, Instagram

Chi è Marco Frittella, conduttore di Uno Mattina?

Marco Frittella è un bravissimo giornalista italiano, volto noto della Rai.  Particolarmente amato dal pubblico, riesce a rendersi ancora più simpatico per il modo con cui si congeda al termine del TG 1: infila la penna nella tasca interna della sua giacca, come segno di saluto. Il gesto è parecchio apprezzato dai telespettatori poiché sottolinea il suo stile sempre elegante.

Il gesto elegante di Marco Frittela nel congedarsi dal TG1 / Foto: Twitter

Marco Frittella ha scritto e scrive per vari settimanali e quotidiani tra cui Il Mondo, Il Popolo, Avvenire, L’Eco di Bergamo, Il Giornale di Brescia, Il Giornale di Sicilia. È autore dell’illustrazione di copertina del libro di poesie Veleno di Viviana Meloni (Albatros, 2014).
Nel 2020 ha pubblicato con RAI Libri il saggio Italia Green, la mappa delle eccellenze del Made in Italy ambientale.

Tifoso della Ternana, spesso indossa una cravatta a strisce rossoverdi, i colori della squadra di calcio, simbolo delle Fere (Belve). Nel 1992 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Marco Frittella riceve la maglia numero 10 della Ternana dal manager della squadra, Paolo Tagliavento/ Foto: Calcio Fere

Età

Marco Frittella ha 63 anni: è nato a Orte, in provincia di Viterbo, il 12 Luglio 1958, sotto il segno zodiacale del Cancro.

Moglie e figli

Marco Frittella è tra i giornalisti quello sicuramente più riservato per quanto riguarda la sua vita privata, per cui non ha mai reso noto se è sposato o se ha figli.

Laurea

Marco Frittella ha conseguito la laurea in filosofia presso l’Università degli Studi di Macerata.

Carriera

Il debutto in Rai per Marco Frittella avviene nel 1979, come redattore della rubrica Agricoltura Domani, programma che diventa il seguito Linea Verde. Capo ufficio stampa dal 1982 al 1987 del gruppo parlamentare della DC alla Camera dei Deputati, tra l’89 e il ’91 è inviato a Berlino durante il crollo del muro, occupandosi inoltre dell’ultima fase della guerra civile libanese. Approda al TG1 nel 2003, dove, dal 2007 al 2009,  si occupa della nota politica in diretta da Montecitorio. Oltre al lavoro quotidiano di notista politico, dal 2009 al 2010 cura la rubrica di libri Focus-Billy.

Marco Frittella e Monica Giandotti / Foto: La Nostra Tv

Dal 2007 al 2017 è stato professore a contratto presso l’Università di Roma Tor Vergata come titolare dell’insegnamento di Giornalismo Politico e Radiotelevisivo nel Corso di Laurea in Scienze dell’Informazione. Ha insegnato per tre bienni alla Scuola di Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia e ha tenuto corsi alla Scuola di Giornalismo dell’Università di Salerno.

Per tre bienni, inoltre ha fatto parte della commissione d’esame della Scuola di Giornalismo della LUISS. Svolge attività di formatore (media training, public speaking): ha tenuto corsi e lezioni per ENEL, ENI University, Finmeccanica, Scuola Superiore di Polizia.

Con Monica Giandotti, sua collega alla conduzione di Uno Mattina / Foto: Il Mattino

Da giugno 2010 conduce l’edizione delle 13:30 del TG1 e cura fino al 2018 Camere con Vista. Dal 7 settembre 2020 conduce insieme a Monica Giandotti, l’edizione invernale 2020-2021 di Unomattina, prendendo il testimone da Barbara Capponi e Alessandro Baracchini che hanno condotto Uno Mattina Estate.

Marco Frittella con la sua immancabile cravatta rossonera, da super tifoso della Ternana / Foto: Next Quotidiano

Instagram

Marco Frittella è seguito da oltre 3mila follower su Instagram. Clicca QUI per visualizzare il suo profilo.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.