Kekko Silvestre, chi è il cantante dei Modà? Età, matrimonio, moglie, figlia, cugino Davide, birra, canzoni, Sanremo, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Kekko Silvestre dei Modà è un artista amatissimo, ma cosa sappiamo della sua vita privata? Indaghiamo insieme!

Kekko Silvestre, il cantante dei Modà, è un artista amatissimo. Sulla cresta dell’onda per anni, la band sta vivendo da qualche tempo un periodo di minor splendore mediatico. Pare che dietro la pausa dei Modà ci sia una sua grande crisi personale dell’artista. Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli e le curiosità sulla sua vita privata e professionale.

Leggi anche: Davide Silvestri: età, vita privata, Vivere, altezza, birra, Kekko Silvestre, foto oggi, Instagram

Kekko Silvestre, chi è il cantante dei Modà?

Età

Kekko Silvestre, all’anagrafe Francesco Silvestre, è nato a Milano il 17 febbraio del 1978. Ha 43 anni.

Matrimonio

Kekko Silvestre, il cantante dei Modà, si è sposato con Laura, la compagna di una vita. Lei gli è sempre stata al fianco, seppur lontana dai riflettori: ha visto nascere la band, ha sostenuto il futuro consorte per tutta la durata della lunga gavetta prima del successo nazionale e, una volta arrivato alla fama, l’ha tenuto coi piedi per terra impedendo al trionfo di fargli perdere la testa. Una bellissima storia d’amore che sembra essere davvero per sempre.

Moglie

La moglie di Kekko dei Modà si chiama Laura ed è al suo fianco da sempre. I due stanno per festeggiare i loro primi vent’anni di vita insieme. Il cantante si dimostra da sempre innamoratissimo della sua dolce metà e spiega:

Lei mi capisce molto bene.

La donna è la protagonista della canzone Testa o croce, scritta da lui la notte di San Valentino (che aveva dimenticato di festeggiare con la consorte rientrando invece a casa tardi dopo aver trascorso la serata al bar).

Laura, compagna di Kekko Silvestre dei Modà / Gossipblog.it

Laura, compagna di Kekko Silvestre dei Modà / Gossipblog.it

Figlia

Kekko Silvestre è legatissimo alla figlia Gioia, venuta al mondo dall’unione con la moglie Laura nel dicembre del 2011. Da orgoglioso papà, il frontman dei Modà le ha dedicato il titolo di un disco e tantissime canzoni, anzi, ha proprio inciso un brano con la sua piccola:

Ci tenevo. È un bel ricordo per me e lo sarà anche per lei.

Gioia seguirà le orme del padre? Forse è troppo presto per dirlo ma di sicuro lui ce la sta mettendo tutta per incoraggiarla verso il mondo della musica!

Cugino Davide Silvestri: perché hanno un cognome diverso?

Kekko Silvestre ha un cugino, Davide Silvestri, attualmente inquilino della casa più spiata d’Italia, quella del Grande Fratello Vip. L’ex membro del cast della soap Vivere è tornato così in tv dopo anni di assenza in cui ha messo in piedi un’azienda che produce birra (business in cui ha coinvolto anche il cugino cantante, come socio).

Ma come mai i due, pur essendo parenti, hanno cognomi diversi? È proprio Davide a spiegarlo in un’intervista al settimanale Spy (correva l’anno 2018):

Io e Kekko siamo cugini di primo grado anche se io di cognome faccio Silvestri e lui Silvestre. C’è stato un errore all’anagrafe e così mio padre e altri otto fratelli hanno come finale la “i” mentre il padre di Kekko con un altro mio zio hanno la “e”. Ma poco cambia, perché io e Kekko siamo legatissimi.

Davide Silvestri e Kekko Silvestre dei Modà

Davide Silvestri e Kekko Silvestre dei Modà

Birra

Kekko Silvestre e il cugino Davide Silvestre hanno aperto un’azienda che produce birra, la loro birra. Ecco come l’ex attore di Vivere e ora concorrente del Grande Fratello Vip aveva spiegato alla rivista Spy il loro business, nato nel 2018:

Kekko è anche mio socio per la produzione della birra che abbiamo chiamato Lira. Abbiamo scelto questo nome perché pensavamo a qualcosa di italiano che ci rimandasse nell’immediato al nostro Paese, ma anche allo stare bene, allora è venuto alla mente il detto ‘Come si stava bene quando c’era la lira’. Un nome facile che tutti conoscono e che ricorda anche un periodo di benessere.

Poi abbiamo lavorato sull’immagine e anche lì abbiamo attinto dalla vecchia moneta. La birra Ambrata, con l’etichetta color bronzo, si chiama Cornucopia perché riprende il simbolo che c’è sulla moneta da 1 lira. La Ipa, color argento, si chiama Agricoltore perché riprende il contadino raffigurato sulla moneta da 2 lire. Quest’anno aggiungeremo anche la Blonde Ale, etichetta oro, che chiameremo Delfino, che sta sulla moneta da 5 Lire. E poi su ogni bottiglia ci siamo anche io e Kekko.

Canzoni

Kekko Silvestre, il cantante dei Modà, ha scritto tantissime canzoni d’amore che hanno avuto un successo incredibile a livello nazionale. Nel 2004 l’esordio col disco Ti amo veramente, seguito nel 2006 da Quello che non ti ho detto. La fama della band esplode davvero, però, nel 2011 con l’album Viva i romantici che contiene hit del calibro di Come un pittore (in featuring con il compianto Jarabe De Palo), Tappeto di fragole e soprattutto Sono già solo, vero e proprio tormentone estivo. È disco di diamante.

Quattro volte platino, invece, sarà l’album successivo dal titolo Gioia (nome della figlia del frontman della band) che contiene, oltre alla titletrack anche il brano Se si potesse non morire che il gruppo portò quell’anno sul palco dell’Ariston. Successivamente, fino al 2019, sono usciti due nuovi dischi della band di Kekko che però non hanno raggiunto gli stessi fasti dei precedenti progetti.

Sanremo

I Modà calcano per la prima volta il palco dell’Ariston nel 2005 con il brano Riesci a innamorarmi che diventerà cult per i fan della prima ora, ma che passa pressoché inosservato durante quell’edizione della kermesse. Il gruppo torna poi al Festival di Sanremo nel 2011 in duetto con Emma classificandosi secondo con la hit Arriverà. A batterli Roberto Vecchioni con la bellissima Chiamami ancora amore.

I Modà però non si arrendono e riprovano a stravincere il Festival con Se si potesse non morire nel 2013. Si classificano terzi, dietro a Elio e le Storie e Tese (con la mitologica Canzone mononota) e al vincitore Marco Mengoni che sbaraglia la concorrenza con la storica L’Essenziale.

Instagram

Kekko Silvestre qualche anno fa ha deciso di togliersi dai social quindi non è presente su Instagram dove però non si contano le pagine fan del cantante e della sua band.

Non segui DonnaPOP su Instagram? Rimedia subito cliccando qui!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.