Chi è Chris Martin, il leader dei Coldplay?

Chris Martin, leader dei Coldplay, ha collezionato successi incredibili con le sue canzoni indimenticabili, icone della musica internazionale.

Chris Martin, leader dei Coldplay, ha collezionato successi incredibili con le sue canzoni indimenticabili, vere e proprie icone della musica internazionale. Conosciamolo meglio.

Leggi anche:  Victoria Beckham alias Posh Spice, icona della musica pop 

Chris Martin, voce, anima e leader dei Coldplay, è anche il fondatore del celebre gruppo pop-rock britannico. Con la sua particolarissima voce da baritenore e il frequente uso del falsetto, ha cantato canzoni indimenticabili, diventate icone nella storia della musica internazionale. Ha collezionato successi incredibili, vendendo oltre 100 milioni di copie di album e vincendo un centinaio di premi.

Età

Chris Martin ha 44 anni: è nato nella cittadina di Exeter, nel Regno Unito, il 2 marzo 1977, sotto il segno zodiacale dei Pesci.

Nome completo

All’anagrafe il frontman dei Coldplay è registrato con il nome di Christopher Anthony John Martin.

Coldplay Foto Rumors.it

Coldplay / Foto: Rumors.it

L’ex moglie Gwyneth Paltrow

È una delle più famose, belle e affascinanti attrici di Hollywood e Chris Martin l’ha sposata il 5 dicembre 2003. La celebre coppia, dopo undici anni di matrimonio, si è separata nel marzo del 2014.

Con l'ex moglie Gwyneth Paltrow, Foto Il Giornale

Chris con l’ex moglie Gwyneth Paltrow / Foto: Il Giornale

Figli di Chris Martin

Dal matrimonio con Gwyneth Paltrow sono nati due figli: Apple Martin (4 maggio 2004 – Londra) e Moses Martin (8 aprile 2006 – New York).

Dakota Johnson

Anche lei celebre attrice internazionale, diventata celebre per aver interpretato il ruolo di di Anastasia Steele nel film Cinquanta sfumature di grigio, Dakota Johnson dall’ottobre 2017 è la fidanzata di Chris Martin.

Chris_martin_dei_coldplay_e_dakota_johnson_Foto Radio 105

Non sempre si mostrano insieme nelle fotografie, anche se sono super fidanzati. Loro sono Chris Martin e Dakota Johnson / Foto: Radio 105

Canzoni di Chris Martin

Indimenticabili le canzoni portate al successo da Chris Martin e dalla sua band, i Coldplay. Ecco per voi quelle che sono destinate a rimanere nella storia della musica internazionale:

Yellow

È il brano più importante per Chris perché ha consacrato i Coldplay, facendo conoscere la band britannica in tutto il mondo. La canzone è inserita nell’album Parachutes con cui il gruppo ha debuttato del 2000: ha raggiunto il quarto posto nella classifica inglese e la top ten di molte classifiche europee, tra cui quella italiana.

Trouble

Canzone sicuamente emblematica della poliedricità di Chris Martin. Con questo brano il frontman dei Coldplay si esibisce in un meraviglioso assolo di pianoforte che, con le sue note, ha reso la canzone un vero capolavoro. Anche Trouble fa parte del fortunato disco d’esordio Parachutes.

The scientist

Chris Martin stesso ha raccontato che a ispirare questa canzone è stato il celebre brano Isn’t it a pity di George Harrison. Nella testo, infatti, il protagonista ripercorre la sua vita, non sapendosi spiegare i meccanismi irrazionali dell’amore, contrari alla logica dello scienziato, propenso a ragionare secondo formule e regole precise.

Fix you

Uscita nel 2005 nel disco X&Y, Martin ha scritto questa canzone come tentatico di consolare l’ex moglie Gwyneth Paltrow per la perdita del padre, standole accanto e cercando di rincuorarla.

A sky full of stars

È uno degli ultimi successi più recenti dei Coldplay, tratto dal sesto album pubblicato dal gruppo nel 2014, Gost Stories. Dal testo è più leggero e breve rispetto ad altri successi, è una canzone che ha entusiasmato il pubblico che segue Chris e la sua band.

Patrimonio di Chris Martin

Con un fatturato stimato di 75 milioni dollari nel 2021, indubbiamente il leader dei Coldplay è il musicista più pagato al mondo, secondo People With Money.

Curiosità su Chris Martin

Alla scoperta di tre curiosità su Chris:

  • ha imparato a suonare il pianoforte da bambino;
  • è bisnipote di William Willett, l’inventore dell’ora legale;
  • sua madre era un’insegnante e suo padre un ragioniere.

 

Seguici su Instagram