Ricchi e Poveri, Franco Gatti malattia: cosa è il Morbo di Crohn? «Tornato dopo 30 anni»

Che malattia aveva Franco Gatti de I Ricchi e Poveri? Il morbo di Crohn che sembrava guarito è tornato dopo 30 anni! Ecco tutti i dettagli.

Franco Gatti, storico membro dei Ricchi e Poveri, si è spento a Genova all’età di 80 anni ma la causa della sua morte non è ancora stata resa nota: scopriamo, intanto, cosa è il Morbo di Crohn, la malattia che lo aveva colpito in giovane età e che era tornata dopo l’infezione da Covid!

Leggi anche: Ricchi e Poveri, la tragedia di Franco Gatti: il figlio è morto a 23 anni (FOTO)

Ricchi e Poveri: come è morto Franco Gatti?

Franco Gatti è morto a 80 anni, la notizia arriva martedì 18 ottobre 2022. Non sono ancora le note le cause della morte. L’uomo è morto a Genova, la sua città, circondato dall’affetto dei cari.

Non c’è ancora certezza su come sia venuto a mancare effettivamente l’artista. I familiari e gli amici stanno mantenendo il massimo riserbo.

Che malattia aveva? «Tornata dopo 30 anni»

Franco Gatti era affetto dal Morbo di Crohn, sindrome risvegliatasi a causa dell’infezione da Sars-Cov-2, contratta nell’ottobre 2020. Il cantante ne parlava così a Storie Italiane, programma condotto da Eleonora Daniele su Rai 1:

L’ ho avuto da ragazzo e che era sparito per 30 anni. Sono stato curato dal dottor Furnari con del cortisone, che ha fatto bene da una parte e male dall’altra, perché mi ha fatto venire la candida nello stomaco e un piccolo herpes…

Non è certo che la malattia sia legata alla morte di Franco Gatti. Rimane però possibile che, prima il Covid, e poi il risveglio del morbo di Crohn, lo abbiamo fortemente indebolito in questi ultimi mesi.

Cosa è il Morbo di Crohn? Sintomi

Ma che cos’è la malattia di Crohn? Si tratta di una delle principali forme di malattie infiammatorie dell’intestino, caratterizzate da un’attivazione immunitaria cronica o recidivante nel tratto gastrointestinale.

Le cause della malattia sono tuttora sconosciute. Sembra si tratti di una combinazione di fattori: predisposizione genetica, fattori ambientali, fumo di sigaretta, e alterazioni della flora batterica intestinale e della risposta immunitaria.

I sintomi più frequenti sono diarrea cronica associata a dolori e crampi addominali, talvolta con perdite di sangue misto alle feci. Tra i sintomi può essere presente anche la febbre, dolori articolari e altre manifestazioni non intestinali.

Non segui ancora DonnaPOP su Instagram? Resta aggiornato con gli aggiornamenti sulla malattia che aveva colpito Franco Gatti de I Ricchi e Poveri e dettagli sul morbo di Crohn cliccando QUI