Chiara Ferragni e Fedez divorzio: la mamma di lei, Marina Di Guardo, ha avuto un ruolo decisivo nella separazione

La mamma di Chiara Ferragni ha avuto un ruolo importante nel divorzio fra lei e Fedez: cosa è successo? I dettagli a seguire

Chiara Ferragni e Fedez sono sempre più vicini al divorzio: a quanto pare, la mamma di lei, Marina Di Guardo, ha avuto un ruolo decisivo in questa scelta. Cosa è successo?

Come sappiamo, Chiara e sua mamma hanno sempre avuto un ottimo rapporto e di recente, con l’uscita di scena ufficiale di Fabio Maria Damato, ex manager della Ferragni, Marina Di Guardo è entrata anche a far parte delle aziende di sua figlia. Ora, però, emerge un altro dettaglio…

Marina, infatti, ha avuto un ruolo fondamentale nella rottura fra Chiara Ferragni e Fedez: a svelare questo risvolto ci ha pensato Dagospia. Secondo il portale, la mamma della nota influencer di Cremona, in questi mesi, avrebbe addossato tutta la colpa del Pandoro Gate a Damato e…al rapper!

Ecco cosa si legge sul noto sito: “Marina Di Guardo n questi mesi ha ripetuto a chiunque che il pandoro-gate e le sue conseguenze erano tutta colpa di Fabio Maria Damato e di Fedez”. Sempre secondo Dagospia, la mamma della Ferragni “aggiungeva sovente che Chiara avrebbe dovuto divorziare, suscitando imbarazzo degli astanti”.

Cosa c’entra la mamma di Chiara Ferragni nel divorzio da Fedez?

Secondo Dagospia, insomma, mamma Marina avrebbe spinto sua figlia Chiara Ferragni ad allontanarsi da ogni accusa, ma anche da suo marito Fedez. Ecco cosa si legge sul portale: “Chiara ha dato da vivere a tutta la famiglia matriarcale: dall’improvvisata scrittrice Marina alle sorelle influencer di seconda fascia. Di cosa vivrebbero se la stella di famiglia smettesse di brillare?”.

La posizione di Marina Di Guardo su Fabio Maria Damato

Non è chiaro per quale motivo Marina Di Guardo abbia suggerito più volte a Chiara Ferragni di divorziare da Fedez; in fondo, stando alle ultime rivelazioni, la mamma dell’influencer e il suo ex marito sarebbero stati entrambi d’accordo sul riconoscere la colpa dell’intero Pandoro Gate nella figura di Fabio Maria Damato.

Nel frattempo, comunque, proprio quest’ultimo ha detto la sua sul “divorzio” professionale da Chiara Ferragni: “Non mi è permesso in questo momento entrare nel merito del caso pandoro, ma essendo diventate pubbliche alcune mail insistentemente a me attribuite, devo precisare come nessuna di queste mail fosse la mia”.

Anche Damato, comunque, oggi risulta indagato per truffa aggravata insieme a Chiara stessa: “Resto amareggiato per come questa vicenda abbia messo in ombra anni di duro e onesto lavoro fatto dalle società e dalle persone coinvolte. Un lavoro sempre in salita, costellato di tanti ostacoli e altrettanti successi, che chiunque si ritenga intellettualmente onesto non può attribuire solo al caso o alla fortuna”.

Ancora, l’ex manager di Chiara Ferragni dichiara: “Mi ferisce la sofferenza inflitta ai dipendenti di tutte le società che si sono sentiti attaccati pubblicamente e hanno visto messe in pericolo le aziende per cui lavorano e di conseguenza i loro posti di lavoro”. Oggi l’ex manager dell’ex moglie di Fedez si definisce  “stremato da una certa violenza che abbiamo tutti subito, specie Chiara Ferragni che ho sempre rispettato come persona e come capo e per la quale l’onestà, la dedicazione e l’affetto che ho dedicato nessuno potrà mai mettere in discussione”.

Seguici su Instagram