Johnny Depp: «La mia ex si dipingeva i lividi per incastrarmi»

Johnny Depp è stato accusato di violenze domestiche da parte della ex moglie. Oggi, l'attore ha deciso di raccontare la sua verità shock...

Johnny Depp, qualche tempo fa, è stato accusato di violenze domestiche da parte della ex moglie, Amber Heard. Oggi, dopo tanto tempo e per la prima volta, l’attore ha deciso di parlare e raccontare la sua verità.

Accusato di violenza

Johnny Depp non ha più intenzione di restarsene con le mani in mano: l’attore hollywoodiano, infatti, ha deciso di difendersi dalle pesanti accuse che gli sono state rivolte dalla sua ex. L’affascinante attore de I pirati dei Caraibi, dunque, ha presentato una denuncia per diffamazione da ben 50 milioni di dollari contro la Heard, affermando che le accuse di violenza domestica della donna sono assolutamente false, inventate ad arte per incastrarlo.

Ecco le parole di Depp a proposito della triste vicenda che lo vede coinvolto:

Ho negato con forza le accuse della signora Heard fin da quando sono state pronunciate, a maggio del 2016, quando è entrata in tribunale per ottenere un ordine restrittivo temporaneo, con lividi dipinti, cosa che dimostrano i filmati di sorveglianza, dato che la settimana prima non ne aveva. Le accuse di Amber sono state definitivamente confutate da due distinti poliziotti interpellati, una litania di testimoni neutrali di terze parti e 87 nuovi video di telecamere di sorveglianza

Su Depp pesa un’accusa di violenza domestica, con tanto di racconto sul Washington Post. L’attore, tuttavia, non solo si è sempre professato innocente, tanto da chiedere un risarcimento milionario alla Heard, ma ha anche aggiunto di essere lui la vittima di tutta questa storia. Come andrà a finire questa triste vicenda?