Lino Banfi: «Pago il master ai miei nipoti, mi faccio un mazzo così»

Lino Banfi, prima ancora che essere un attore amatissimo, è un nonno premuroso. Ecco cosa fa per i suoi nipoti: parole dolcissime

Lino Banfi, 83 anni, oltre ad essere un attore amatissimo e un imprenditore di successo (ha un ristorante di specialità pugliesi a Roma nord), è anche e soprattutto un nonno premuroso e attento alle esigenze dei nipoti. Ecco cosa fa per loro

Il nonno più amato d’Italia

Lino Banfi ama i suoi nipoti e fa di tutto perché siano sempre felici e appagati del proprio percorso. Mentre Virginia, la nipote più grande, svolge la professione di chef e lavora al suo fianco, Pietro, di ventuno anni, studia Fisica Nucleare in Olanda. A tale proposito, intervistato dal Corriere della Sera, Banfi ha rivelato quanto segue:

I master universitari costano un botto e pago io. Ne sono felice, ma mi consenta una battuta: i giovani fanno i master e noi vecchi ci facciamo il mazzer! Se ho mai viziato i miei nipoti? Quando erano piccoli, un po’ sì, perché la responsabilità dell’educazione ce l’hanno i genitori. Più che viziarli, li ho sempre giustificati, andavo incontro ai loro bisogni, mi sforzavo di comprenderli

Intanto, il nonno più amato d’Italia non si dedica solo alla famiglia, ma anche al lavoro: dopo l’estate, infatti, Banfi girerà un telefilm con Al Bano. Ecco cosa ha anticipato:

Andrà in onda i primi dell’anno. Lui dovrebbe interpretare un ex mafioso, una persona perbene che si è pentita di quello che ha fatto, io invece un frate cappuccino