UNO: Svelata la regola del +4, tutti sotto shock!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chi non conosce il gioco di carte più famoso al mondo, UNO? Durante queste feste sarà stato sicuramente oggetto di liti in famiglia e fra amici perché, come da tradizione, i giochi da tavolo fanno uscire il peggio di noi. Pare, comunque, che il profilo Twitter ufficiale del gioco della Mattel, abbia finalmente svelato una regola fondamentale di UNO: quella che riguarda la carta più temuta di tutte, il +4! La reazione di tutti noi appassionati è stata semplicemente di shock! Leggiamo!

UNO: la regola del +4

 

Forse ci avevamo preso un po’ troppo la mano e se nel nostro mazzo abbiamo avuto almeno una volta un +2 o – ancora meglio – un +4 ci siamo sentiti invincibili; la Mattel però vuole sfatare un mito una volta per tutte. Siete pronti? Meglio se vi sedete, perché la notizia vi lascerà senza parole! Pare infatti che chiunque si ritrovi a pescare dal mazzo centrale un +2 o un +4 debba pescare a sua volta il corrispettivo numero di carte indicate e resti fermo un giro, un fermo che non può essere superato nemmeno rispondendo con una carta identica a quella sul piatto. Il +2 e il +4 dunque non sono una vendetta amara nei confronti dei giocatori attorno al tavolo e nostri acerrimi nemici, bensì una punizione divina dedicata a chi pesca le carte citate. La notizia arriva direttamente dall’oltreoceano, ma anche il profilo italiano del gioco ha voluto confermare questa scioccante scoperta e ironicamente ha scritto:

Tranquilli, telefoniamo noi ai vostri ex amici per chiarire la situazione: di +4 ne basta uno, è per sempre.

Ora l’unica cosa che ci resta da sperare è che la notizia non sia stata divulgata troppo, così da continuare a barare senza freni!

Foto: bitchyf.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv