Lady Gaga

Lady Gaga shock: «Sono stata violentata ripetutamente»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lady Gaga è una cantante di successo con un grande cuore, una grande sensibilità e un oscuro passato alle spalle. Da sempre paladina dei più deboli e schierata in prima linea nelle battaglie sociali, la cantante ha parlato del suo passato con enorme dolore: un passato fatto di violenze, abusi, bullismo e autolesionismo. Non è la prima volta che Gaga racconta qualcosa di sé, ma adesso è come se avesse aperto un cassetto chiuso per troppo tempo. Vediamo cosa ha detto.

Lady Gaga è stata violentata

 

La confessione della popstar arriva direttamente dal salotto di Oprah Winfrey; nell’intervista, Lady Gaga non ha parlato solamente del suo nuovo album, bensì si è lasciata completamente andare e ha rivelato alcuni momenti dolorosi del suo passato. Stefani Germanotta – vero nome dell’artista – è stata violentata all’età di 19 anni:

Sono stata violentata ripetutamente quando avevo 19 anni e avevo anche sviluppato una sindrome da stress post-traumatico, come risultato della violenza e del fatto di non aver avuto tempo di elaborato quel trauma. Non avevo nessuno che mi aiutasse. Non avevo un terapista. Non avevo uno psichiatra. Non avevo un medico che mi aiutasse a farlo. All’improvviso sono diventata una star e viaggiavo per il mondo, passando dalla camera d’albergo al garage, alla limousine, al palcoscenico, e non ci sono mai riuscita.

In risposta alla violenza subita, Gaga ha ammesso di aver fatto ricorso più volte all’autolesionismo:

Mi tagliavo. Inoltre mi lanciavo contro il muro. Facevo cose orribili a me stessa quando provavo dolore. Sono stata un’autolesionista. Mi sono tagliata per molto tempo. Come ho smesso? Ad un certo punto mi sono resa conto che quello che stavo facendo era cercare di mostrare alla gente che stavo soffrendo invece di dirglielo e chiedere aiuto direttamente. Quando mi sono resa conto che dire a qualcuno: «Ehi, ho un bisogno di farmi del male», questo ha disinnescato il problema. Poi ho avuto qualcuno accanto a me che mi diceva: «Non devi mostrarmelo. Dimmi solo: cosa senti in questo momento?» In quel momento è cambiato tutto.

Comunque la popstar oggi sta bene e affronta il suo passato con maturità e fermezza. E inoltre, da pochissimo, può consolarsi tra le braccia della sua nuova fiamma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv