Selvaggia Lucarelli e Fedez, basta scontri: lei lo difende e scoppia la pace

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Altro che guerra, tra Selvaggia Lucarelli e Fedez è scoppiata la pace! Ecco il post della riconciliazione pubblicato dalla giornalista.

Nell’annosa questione di Fedez, querelato dal Codacons, è intervenuta anche Selvaggia Lucarelli: poche parole, ma ben precise. La giornalista sta dalla parte di Fedez e l’ha difeso a spada tratta. Gli antichi dissapori, insomma, sono ormai acqua passata.

Selvaggia Lucarelli VS Fedez: gli scontri del passato

In passato, l’arguta e spiazzante penna di Selvaggia Lucarelli ha spesso punzecchiato Fedez e la moglie, Chiara Ferragni. Ecco uno stralcio del suo posto in occasione delle nozze del Ferragnez:

(…) Del resto, che la Ferragni sia un genio della comunicazione non si discute. Lei decide, Fedez esegue. Fedez non è lo sposo. È il suo paggetto quando la accompagna alle feste, il suo migliore amico quando la bacia impacciato, sua mamma quando piange per i discorsi degli amici, la sua terza sorella quando accetta di indossare camicie con “thefarragnez” cucito sul taschino. E infatti si chiamano Ferragnez, mica Fedagni. Manco i nomi hanno amalgamato equamente. È tutto sbilanciato e la bilancia- nonostante i suoi 44 chili scarsi, altro miracolo- pende tutta a favore di Chiara

Leggi anche: Fedez querelato dal Codacons: il web difende il rapper

Ecco la risposta stizzita di Fedez:

Cara Selvaggia, sei sempre così gentile, obiettiva e poco rancorosa. Vedo che il tempo passa ma tu rimani sempre sensibile e attenta nel pesare le parole, senza mai solleticare gli istinti più bassi. Sappi che per noi se una fonte di ispirazione

Lucarelli – Fedez: scoppia la pace

Oggi, però, le cose sono decisamente cambiate: dopo la denuncia del Codacons contro Fedez, che durante l’emergenza sanitaria aveva mosso delle critiche nei confronti dell’associazione e in particolare del suo direttore, Carlo Rienzi, Selvaggia Lucarelli si è esposta a favore del rapper. Ecco cosa ha scritto sui social:

Riguardo la pietosa querela di Codacons a Fedez e Sottile, ricordo a Codacons che tutelare cittadini e consumatori vuol dire anche evitare che i soldi di cittadini e consumatori vengano sprecati per querele pretestuose a cui seguono indagini inutili e talvolta processi ancora più inutili.

Chissà cosa risponderà Fedez all’amata-odiata giornalista! Attendiamo…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Editoria e Giornalismo, ha cercato di unire le sue passioni al lavoro, che l'hanno portata ad occuparsi di raccontare storie che vi faranno appassionare. Curiosa ed eclettica, non può vivere senza il suo lago.