Luca Itvai: chi è il tiktoker ucciso? Età quando è morto, madre, compagno di sua mamma, foto

Luca Itvai era un famoso tiktoker, ucciso dal compagno di sua madre mentre cercava di difenderla dalla violenza dell'uomo.

Luca Itvai era un famoso tiktoker, ucciso dal compagno di sua madre mentre cercava di difenderla dalla violenza dell’uomo. Ma cosa gli è successo?

Leggi anche: Giggino Wifi, tutta la storia: cosa è successo? È stato ritrovato? Età oggi, madre, padre, quando è scomparso, telefonata, ultime notizie, Chi l’ha visto

Chi era Luca Itvai?

Luca Itvai – all’anagrafe Luca Pisciotto – era una giovane star di TikTok, il noto social in voga tra i giovanissimi. Il ragazzo aveva solamente 22 anni e aveva origini siciliane: un paio di anni fa si era trasferito da Agrigento in Belgio con la sua famiglia per cercare fortuna e questa era arrivata, facendolo diventare una vera e propria icona del web.

Madre e compagno

Luca Itvai, nel tentativo di difendere sua madre dal suo compagno, è stato ucciso proprio da quest’ultimo. Pietro Randazzo – il 35enne impegnato sentimentalmente con la mamma del ragazzo – si è macchiato del reato d’omicidio nei confronti della giovane star del web. Inizialmente l’uomo è fuggito cercando di far perdere le sue tracce, ma poco dopo si è costituito alla polizia belga ed è stato arrestato.

Secondo le prime ricostruzioni, Luca Itvai sarebbe intervenuto per evitare che Randazzo strangolasse sua madre. Dopo una colluttazione fra i due, il compagno della donna avrebbe estratto un coltello colpendo alla gola il figlio della sua ex compagna. Nell’aggressione è rimasta ferita anche la madre di Luca, seppur in maniera lieve. L’omicidio si è consumato nel quartiere di Jupille, rue Bois de Breux di Liegi.

Instagram

Il profilo Instagram del ragazzo è ogni giorno tempestato da messaggi di cordoglio per la sua giovane vita spezzata. QUI il link diretto per accedervi.