Lino Guanciale: età, moglie e figli, matrimonio, ex fidanzata, figlio, papà, fratello, dove abita, altezza, peso, film, fiction, teatro, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lino Guanciale è uno tra i maggiori attori di teatro contemporanei, interprete anche di parecchie serie tv e fiction di grande successo.

Lino Guanciale è uno tra i maggiori attori di teatro contemporanei, brillante e versatile, straordinario interprete anche di parecchie serie televisive e fiction di grande successo. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Lino Guanciale, chi è sua moglie Antonella Liuzzi? Età, figli, lavoro, Bocconi, Instagram

Chi è Lino Guanciale?

Attore brillante e talento unico, Lino Guanciale è tra gli attori contemporanei quello maggiormente apprezzato per la sua versatilità Dopo gli studi liceali e alcuni trascorsi rugbistici nella sezione Nazionale Under-16 e Under-19, si è iscritto all’Accademia d’arte drammatica Silvio d’Amico, dove si è diplomato nel 2003, ottenento il Premio Gassman.

Lino Guanciale

Ecco a voi Lino Guanciale

Ha esordito come attore in teatro, conquistando il palcoscenico grazie ai consigli e alla guida di Gigi Proietti.

Età

Lino Guanciale ha 42 anni: è nato ad Avezzano, in provincia di L’Aquila, il 21 maggio 1979, sotto il segno zodiacale dei Gemelli.

Moglie

Antonella Liuzzi è la moglie dell’attore, sposata il 19  luglio 2020. Figlia di Pietro Liuzzi, ex senatore del Popolo della Libertà, è nata nel 1986 a Noci, in Puglia. Tra lei e Lino ci sono circa sette anni di differenza ma tra i due c’è grande amore e complicità.

I due si sono conosciuti grazie ad amici comuni nel 2018, quando la storia dell’artista con Antonietta Bello era ormai terminata da diverso tempo. Antonella è estranea al mondo dello spettacolo e molto riservata, lavora come Program Coordinator del Master in Corporate Finance dell’Università Bocconi ed è una project manager. Molto riservata, ha sempre vissuto nell’ombra, proteggendo la privacy del loro amore.

Lino Guanciale e Antonella Liuzzi

Lino Guanciale e Antonella Liuzzi nel giorno delle loro nozze

Matrimonio

Sposati il 19 luglio 2020 in Campidoglio, a Roma, il matrimonio è stato celebrato con pochissimi invitati, parenti e amici intimi. Nozze mantenute segretissime fino alla fine, annunciate a scambio delle fedi avvenute tramite un post Instagram di Lino. Soltanto un mese dopo il fatidico sì, i novelli sposini hanno festeggiato in una residenza di Polignano a Mare, in Puglia, invitando diverse persone care.

Ex fidanzata

Lino è stato a lungo con la collega Antonietta Bello. I due attori si sono conosciuti sul set e hanno vissuto un’intensa storia d’amore che sembrava destinata a portarli alle nozze. Tra loro è rimasta una buona amicizia.

Antonietta Bello Lino Guanciale

Con l’ex fidanzata Antonietta Bello / Foto: @antonietta._.bello [IG]

Figlio

Fiocco azzurro in casa Guanciale – Liuzzi. Il 15 novembre 2021 è nato il primogenito della coppia: Pietro.

Papà

Padre medico e madre insegnante, Lino è cresciuto in una famiglia molto unita. L’infanzia dell’attore è stata a Collelongo, un piccolo paese in Abruzzo dove tutti hanno un ricordo molto affettuoso di lui.

Fratello

Con il fratello minore, Giorgio, l’attore condivide la passione per il rugby. Di due anni più giovane, è molto somigliante a Lino. Psicologo di professione, ha lavorato in diverse comunità per minori e centri d’accoglienza ed è riservatissimo. Guanciale ha scelto Giorgio come testimone di nozze al matrimonio con Antonella Liuzzi, a prova del grande legame che unisce i due fratelli.

giorgio guanciale lino guanciale

Giorgio e Lino Guanciale

Dove abita

Appena maggiorenne Lino si è trasferito dal suo paese natale a Roma dove ha abitato a Tor Bella Monaca. In seguito si è trasferito nel quartiere Garbatella, dove vive ancora oggi con la moglie e il figlio. Questo è quanto ha raccontato a Sorrisi e Canzoni Tv:

Quando sono andato a vivere a Tor Bella Monaca il portinaio non ce l’avevo. E non ce l’ho neanche oggi che sto alla Garbatella. Mi piacciono i quartieri popolari, colorati e multietnici di Roma. Ho dei vicini molto simpatici. All’inizio non mi si filava nessuno: ricordo che mangiavo la pizza al taglio da un indiano che alla tv non mi guardava proprio: per lui gli attori sono solo quelli di Bollywood.

Altezza e peso di Lino Guanciale

Alto 1 metro 80 centimetri, peo circa 72 kg, Lino Guanciale ha un fisico perfettamente in linea.

Tutti i film di Lino Guanciale

Nella sua brillante carriera Lino ha lavorato con colleghi e registi importanti e di fama internazionale, tra cui Michele Placido e Woody Allen. Ecco i titoli dei film dove l’attore è nel cast:

  • Io, Don Giovanni, regia di Carlos Saura (2009),
  • La prima linea, regia di Renato De Maria (2009),
  • Vallanzasca – Gli angeli del male, regia di Michele Placido (2010);
  • Il gioiellino, regia di Andrea Molaioli (2011);
  • Il sesso aggiunto, regia di Francesco Antonio Castaldo (2011);
  • Il mio domani, regia di Marina Spada (2011);
  • To Rome with Love, regia di Woody Allen (2012);
  • Il volto di un’altra, regia di Pappi Corsicato (2012);
  • La scoperta dell’alba, regia di Susanna Nicchiarelli (2012);
  • Happy Days Motel, regia di Francesca Staasch (2012);
  • L’estate sta finendo, regia di Stefano Tummolini (2013);
  • Maraviglioso Boccaccio, regia di Paolo e Vittorio Taviani (2015);
Lino Guanciale e Gabriella Passion

Lino Guanciale e l’attrice Gabriella Passion

  • Un’avventura romantica, regia di Davide Cavuti (2016);
  • The Space Between, regia di Ruth Borgobello (2016);
  • Le verità, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo (2017);
  • Preghiera, regia di Davide Cavuti – documentario (2017);
  • I peggiori, regia di Vincenzo Alfieri (2017);
  • La casa di famiglia, regia di Augusto Fornari (2017);
  • Arrivano i prof, regia di Ivan Silvestrini (2018);
  • Lectura Ovidii, regia di Davide Cavuti (2019);
  • La freccia del tempo, regia di Carlo Sarti (2019);
  • Un marziano di nome Ennio, regia di Davide Cavuti (2021).

Fiction

Nonostante abbia lavorato con grandi registi sia a teatro sia al cinema, a regalare il successo a Lino Guanciale è stata la televisione. La fama è arrivata nel 2013, nei panni di Guido Corsi, il celebre avvocato di Che Dio ci aiuti, la celebre fiction Rai con Elena Sofia Ricci. Il suo personaggio è morto tragicamente nel 2017 durante la quinta stagione.

  • Il segreto dell’acqua – serie TV, 3 episodi (2011);
  • Una grande famiglia – serie TV, 17 episodi (2012-2015);
  • Che Dio ci aiuti – serie TV, 40 episodi (2013-2017);
  • La dama velata – serie TV (2015);
  • Il sistema – miniserie TV (2016);
  • Don Matteo 10 – serie TV, episodio 10 Nei secoli fedele (2016);
  • Non dirlo al mio capo – serie TV (2016-2018);
  • L’allieva – serie TV (2016-2020);
  • Stanotte a Venezia – (2017);
  • La porta rossa – serie TV (2017- in corso);
  • L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata — documentario (2019);
  • Mare fuori – serie TV, episodio 12 Morire per vivere (2020);
  • Il commissario Ricciardi – serie TV (2021- in corso).
alessandra mastronardi lino guanciale

Lino e la collega Alessandra Mastronardi

Teatro

Dal suberbo debutto quello di Lino Guanciale a teatro nel 2003, con Romeo e Giulietta di William Shakespeare, diretto dall’indimenticabile Gigi Proietti, si è aperta per l’attore abruzzese una magnifica carriera sul palcoscenico. Ecco gli ultimi grandi trionfi teatrali dell’ultimo decennio di Lino, in rigoroso ordine cronologico:

  • Le Voci della Valle – della Verità dei Visionari, regia di Egale Cerroni, – Piazza della Chiesa, Collelongo  (2017);
  • Ragazzi di vita, regia di Massimo Popolizio – (2018);
  • I sognatori hanno i piedi poggiati sulle nuvole, di e con Lino Guanciale e Davide Cavuti – Teatro Argentina (2018);
  • Itaca… il viaggio, regia di Davide Cavuti – (2019);
  • La classe operaia va in Paradiso, regia di Claudio Longhi (2018);
  • La casa degli sguardi di Daniele Mencarelli, regia e adattamento teatrale di Lorenzo Collalti- Festival dei Due Mondi di Spoleto – (2019);
  • Non svegliate lo spettatore, di Ennio Flaiano, regia di Davide Cavuti – (2020);
  • Fuggi la terra e l’onde, regia di Lino Guanciale – (2021);
  • Europeana, regia di Lino Guanciale – (2021);
  • L’uomo più crudele del mondo, regia di Davide Sacco – (2022).

Curiosità su Lino Guanciale

Due curiosità su Lino Guanciale? Eccole:

  • è testimonial per UNHCR, oltre all’impegno per le campagne in Italia e ha partecipato a brevi missioni in Libano nel 2017 e in Etiopia nel 2019;
  • è super ospite di Amadeus, al Festival di Sanremo 2022.

Instagram di Lino Guanciale

Cerchi Lino Guanciale su Instagram? Lo trovi cliccando QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.