Omicidio Peter e Laura Neumair, cosa è successo? Tutta la storia: chi sono? Figlio Benno, età alla morte, dove sono stati ritrovati

Cosa è successo a Peter e Laura Neumair? Cosa rischia Benno, il loro figlio 30enne? Tutti i dettagli all'interno dell'articolo!

Peter e Laura Neumair sono stati assassinati dal figlio Benno, ma cosa è successo? Per quale motivo il ragazzo ha compiuto questo atroce delitto?

Leggi anche: Mario Parolo e Teresa De Bellis scomparsi: cosa è successo? Tutta la storia: età, matrimonio, viaggio aereo Los Roques

Cosa è successo a Peter e Laura Neumair?

Peter e Laura Neumair sono scomparsi il 4 gennaio 2021; il giorno seguente la loro sparizione, il figlio Benno ha allertato le forze dell’ordine dicendo che i suoi genitori sono svaniti nel nulla. Ci troviamo a Bolzano e le ricerche si svolgono su due fronti: da un lato si cerca nel fiume, dall’altro sulla montagna che sovrasta la città. Dalle 21:00 del giorno della scomparsa, i cellulari di Peter e Laura Neumair risultano spenti. I due coniugi, al momento della scomparsa – e della successiva morte – avevano rispettivamente 63 anni lui e 68 lei.

I figli

A denunciare la scomparsa di Peter e Laura ci ha pensato Benno Neumair, il figlio 30enne della coppia, allertato da sua sorella Madè che non riusciva a rintracciare i genitori. Inizialmente il figlio della coppia si è spesso mostrato costernato e preoccupato dalla sparizione dei suoi genitori, prestandosi anche a numerose interviste per Chi L’ha Visto e programmi affini.

benno neumair

Benno Neumair

Dopo mesi di ricerche e intuizioni, però, il figlio di Peter e Laura Neumair ha confessato la sua colpa: il ragazzo – affetto da disturbi psichici – ha ucciso i genitori. Sua sorella Madè, in una recente intervista ha dichiarato quanto segue:

Siamo sempre stati una famiglia molto unita e il rapporto tra me e mio fratello era molto buono fino a dieci anni fa. Quando Benno ha iniziato a fare uso di proteine in polvere e ormoni, il suo carattere ha cominciato a cambiare. Da medico posso dire che tali sostanze possono provocare un cambiamento della personalità. Vanno prese su prescrizione medica, ma lui si è sempre fatto da sé ricette false e tutti in famiglia eravamo contrari. Per anni Benno smentiva puntualmente di fare uso di farmaci, ma in bagno io avevo trovato delle siringhe. Durante una lite, aveva spinto mio padre e me, uscendo poi di casa e portando con sé le carte di credito e le chiavi dell’auto. Per un anno non l’abbiamo più rivisto. Abbiamo poi saputo che era andato a vivere dalla nonna, in una stanza della sua casa.

madè neumair

Madè e i suoi genitori

Dove sono stati trovati i corpi?

Dopo settimane di ricerche, finalmente i corpi di Peter e Laura Neumair sono stati ritrovati: l’autopsia ha garantito che la donna sia stata uccisa tramite strangolamento. Secondo una prima ricostruzione, sembra che Benno abbia ucciso prima suo padre, in seguito a una discussione, poi – attendendo il rientro a casa di sua madre – avrebbe ucciso anche lei subito dopo. Il corpo di Peter Neumair è stato ritrovato nelle acque del fiume Adige all’altezza di Ravina, nei pressi di Trento, mentre quello di sua moglie Laura in un’ansa del fiume qualche centinaia di metri a nord del ponte di San Floriano, poco distante dall’abitato di Laghetti, nel comune di Egna.

Cosa rischia Benno Neumair?

Proprio nelle ultime ore è iniziato il processo a carico del figlio di Peter e Laura Neumair, Benno. L’accusa che pende sulla sua testa è quella di omicidio aggravato plurimo e occultamento di cadavere: la perizia psichiatrica ha riconosciuto il giovane come seminfermo di mente in relazione all’omicidio di suo padre, ma capace di intendere e di volere in merito a quello di sua madre. La pena che rischia è l’ergastolo. Da subito Benno Neumair si è mostrato un soggetto fermo e glaciale, totalmente privo di empatia. Gli psichiatri hanno dichiarato che il responsabile dell’omicidio di Peter e Laura soffre di disturbo di personalità multipla, nonché di disturbo antisociale di personalità.

Perché Benno ha ucciso i genitori?

Sembra che alla base del grave delitto ci siano fattori economici: Benno ha ucciso Peter e Laura Neumair inseguendo il mito di un benessere ottenuto senza troppi sacrifici. Per l’omicidio di suo padre, il ragazzo è stato giudicato seminfermo mentalmente (agendo, forse, in uno scatto di ira), ma per quello di sua madre perfettamente in grado di intendere e di volere. Questo si spiega seguendo questa logica: Benno Neumair, dopo aver ammazzato Peter Neumair ha capito che sua madre Laura poteva essere un testimone scomodo. Per questo motivo doveva essere necessariamente eliminata. In queste ore si sta discutendo sulla premeditazione del delitto: Benno aveva in mente di uccidere i suoi genitori o l’assurdo epilogo di questa atroce vicenda è stato “casuale”?

Seguici su Instagram cliccando QUI!