Franco Battiato: età quando è morto, causa morte, malattia, moglie, figli, chi sono i suoi parenti, padre e madre, perché è chiamato maestro, canzoni, album, dove viveva, FOTO giovane

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Franco Battiato è stato uno dei più grandi cantautori italiani, capace di segnare la storia della musica italiana con i suoi capolavori

Franco Battiato è senza ombra di dubbio uno dei più grandi cantautori italiani, capace di segnare la storia della musica italiana con i suoi capolavori. Ricordiamo l’immenso artista nel primo anniversario della sua morte.

Leggi anche: Franco Battiato, chi è la cantante Alice che ha collaborato con lui? Com’è oggi? Età, Per Elisa, marito e figli, malattia, Instagram

Franco Battiato è venuto a mancare l’18 maggio 2021, lasciando orfana la musica italiana di un artista unico e immenso. Impareggiabile cantautore siciliano, è stato in grado di rivoluzionare la cultura della penisola, scrivendo e portando al successo brani indimenticabili, vere perle della storia musicale in Italia. Canzoni sue, come Centro di gravità permanente e La cura, sono diventati veri e propri pilastri, scolpiti indelebilmente nella memoria collettiva.

Franco Battiato / Foto: Rai Cultura

Franco Battiato / Foto: Rai Cultura

Età quando è morto

Aveva 76 anni quanto è morto. Nato a Ionia, nel comune siciliano di Giarre, in provincia di Catania, il 23 marzo del 1945, Franco Battiato si è spento il 18 maggio 2021.

Malattia

La causa della morte non è mai stata resa pubblica, nel rispetto dell’estrema riservatezza che il Maestro aveva sempre osservato in vita. Di sicuro sappiamo che mesi prima del decesso, nel 2019, aveva subito la rottura del femore e del bacino, due eventi che l’avevano debilitato estremamente. Dopo questi eventi Battiato compariva soltanto sporadicamente sui social e mai in pubblico.

Moglie e figli

Franco Battiato non ha mai avuto una moglie, né una compagna stabile. Per sua scelta nella sua vita ci sono state soltanto amiche di passaggio. Ammetteva, senza vergognarsi, di non volere nessuna donna nella sua vita. In effetti riteneva l’amore uno stato di perpetuazione del malessere:

La passione è una malattia, una zavorra che ci trascina verso il basso. Di amori veramente riusciti, a esser generosi, ce n’è uno su un miliardo.

Alla domanda se fosse mai stato innamorato, Battiato ha sempre risposto in modo con sincerità e probabilmente con una punta di divertimento:

Mi vanto di non essere mai stato innamorato. In realtà sono stato innamorato, a sedici anni. Lei mi faceva tremare le gambe. Fu bello, perché finì lì. Un altro anno di quei tremblement mi avrebbero ucciso.

L’artista non ha avuto figli.

Chi sono i suoi parenti

Aveva un unico fratello, Michele Battiato ed era molto legato alla nipote Cristina, sua sola erede. Con lei e i suoi figli ha trascorso molte vacanze a Donnafugata, godendo di un affetto familiare ma che non l’ha mai fatto sentire troppo legato.

 Franco Battiato e la sua famiglia: sua cognata, la mamma Grazia, sua nipote Cristina e suo fratello Michele (da sinistra) chi sono Michele e Cristina

Franco Battiato e la sua famiglia: sua cognata, la mamma Grazia, sua nipote Cristina e suo fratello Michele (da sinistra)

Padre e madre

Si chiamava Grazia la madre del cantautore siciliano. Lavorava come sarta ed era orgogliosa di suo figlio. La donna è morta nel 1994, segnando profondamente la sua vita poichè le era legatissimo.

Battiato con la mamma Grazia

Battiato con la mamma Grazia

Perché è chiamato Maestro?

Non ha mai amato le definizioni. Di lui stesso parlava al plurale, Franco Battiato è stato un maestro, tutto quello che vorremmo vedere in un artista. In lui c’era la sperimentazione, la capacità di essere avanguardia, quella di prendere i canoni di un genere e rileggerli, ricanonizzarli, come lui ha fatto col pop, la voglia di non sedersi mai sulla notorietà ma di guardare oltre l’orizzonte. Come per Dante è stato Virgilio, ha saputo insegnare tutto questo a tante generazioni di musicisti e amanti della musica, accompagnando donne e uomini nel suo viaggio cosmico nelle sette note, proprio come un Maestro.

Canzoni di Franco Battiato

Sono veramente tantissime le canzoni portate al successo dal Maestro, tra quelle interpretate da lui stesso e quelle scritte per altri artisti. Di seguito la top ten di DonnaPOP dei brani cantati da Battiato, in rigoroso ordine cronologico:

  • Il Re del mondo (1979)
  • Stranizza d’Amuri (1979)
  • Centro di gravità permanente (1981)
  • Cuccurucucu (1981)
  • Voglio vederti danzare (1982)
  • Le stagioni dell’amore (1983)
  • E ti vengo a cercare (1988)
  • Zai Saman (1988)
  • L’ombra della luce (1991)
  • La cura (1996)

Album

Nella sua luminosa carriera Battiato ha pubblicato trentadue album, tutti veri capolavori e grandi successi della musica italiana:

  • 1972 – Fetus (Bla Bla)
  • 1973 – Pollution (Bla Bla)
  • 1973 – Sulle corde di Aries (Bla Bla)
  • 1974 – Clic (Bla Bla)
  • 1975 – M.elle le “Gladiator” (Bla Bla)
  • 1977 – Battiato (Dischi Ricordi)
  • 1978 – Juke Box (Dischi Ricordi)
  • 1978 – L’Egitto prima delle sabbie (Dischi Ricordi)
  • 1979 – L’era del cinghiale bianco (EMI Italiana)
  • 1980 – Patriots (EMI Italiana)
  • 1981 – La voce del padrone (EMI Italiana)
  • 1982 – L’arca di Noè (EMI Italiana)
  • 1983 – Orizzonti perduti (EMI Italiana)
  • 1985 – Mondi lontanissimi (EMI Italiana)
  • 1988 – Fisiognomica (EMI Italiana)
  • 1991 – Come un cammello in una grondaia (EMI Italiana)
  • 1993 – Caffè de la Paix (EMI Italiana)
  • 1995 – L’ombrello e la macchina da cucire (EMI Italiana)
  • 1996 – L’imboscata (Mercury Records)
  • 1998 – Gommalacca (Mercury Records)
  • 1999 – Fleurs (cover + inediti) (Mercury Records)
  • 2001 – Ferro battuto (Sony Music)
  • 2002 – Fleurs 3 (cover + inedito) (Sony Music)
  • 2004 – Dieci stratagemmi (Sony Music)
  • 2007 – Il vuoto (Universal Music)
  • 2008 – Fleurs 2 (cover + inedito) (Universal Music)
  • 2009 – Inneres Auge (nuove versioni + cover + inediti) (Universal Music)
  • 2011 – Telesio
  • 2012 – Apriti sesamo (Universal Music)
  • 2014 – Joe Patti’s experimental group (Universal Music)
  • 2019 – Torneremo ancora (con la Royal Philharmonic Orchestra, nuove versioni + inedito) (Sony Music)

Dove viveva?

Da anni l’artista si si era ritirato dalle scene e viveva nella sua villa a Milo, sulle pendici dell’Etna, in provincia di Catania.

FOTO giovane

Lo riconoscete? Franco Battiato da giovane / Foto: Biografieonline

Lo riconoscete? Franco Battiato da giovane / Foto: Biografieonline

Ieri / Foto: Rolling Stone Italia

Ieri / Foto: Rolling Stone Italia

 Franco Battiato / Foto: Progetto Bridge

Franco Battiato ieri / Foto: Progetto Bridge

Per non perdere nessuna news su questo e altro ancora, puoi seguire DonnaPOP su Instagram cliccando direttamente QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.