Riccardo Rampi, fratello di Alfredino: moglie, figli, genitori, età quando è morto, causa morte, tomba, FOTO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In pochi sanno che Riccardo Rampi era il fratello del più noto Alfredino, morto tragicamente a seguito di una caduta in un pozzo alla periferia di Roma. Ma cosa è successo invece al minore dei due?

In pochi sanno che Riccardo Rampi era il fratello del più noto Alfredino, morto tragicamente a seguito di una caduta in un pozzo alla periferia di Roma. Ma cosa è successo invece al minore dei due?

Leggi anche: Alfredino Rampi, quando è caduto nel pozzo a Vermicino? Dove è morto? Quando è stato recuperato il corpo? Chi l’ha salvato?

Riccardo Rampi, fratello di Alfredino: moglie e figli

Riccardo Rampi, il fratello di Alfredino, è morto nel 2015 a soli 36 anni. Venendo a mancare, ha lasciato la giovane moglie di cui non si conosce pubblicamente il nome e le loro due figlie: Sofia, nemmeno un anno d’età all’epoca della tragedia che gli portò via il padre, ed Elisa, la primogenita di quattro anni.

riccardo rampi

Riccardo Rampi

Genitori

Riccardo Rampi, il fratello di Alfredino, è morto nel 2015 con i genitori ancora in vita. La coppia, già distrutta dalla perdita del primo figlio nel 1981, ha dovuto assistere anche al funerale del secondogenito. Tale triste destino ha mosso a compassione il parroco che, durante le esequie di Riccardo, ha dedicato loro queste parole:

Dio non abbandona nel buio della disperazione. Voglio pensare che Alfredino, che non ha mai potuto giocare col fratello (Riccardo aveva 2 anni quando il piccolo precipitò nel pozzo di Vermicino, ndr.), l’abbia voluto con sé in Paradiso e quando l’ha chiesto al Signore, è stato accontentato. Ora sono lì in Paradiso, abbracciati, due angeli custodi.

alfredino e riccardo rampi

I fratelli Rampi

Come è morto Riccardo Rampi?

Riccardo Rampi ha trovato la morte in altrettanto improvvise quanto tragiche circostanze. Nel maggio del 2015, l’uomo, 36 anni, si era recato in discoteca per partecipare all’addio al celibato di un amico. Una serata come tante che, però, finì in tragedia. Nel mezzo dei festeggiamenti, infatti, Riccardo crollò a terra in preda a un malore e, per quanto venne immediatamente trasportato d’urgenza in ospedale, non superò la notte. La causa della morte fu un infarto.

Tomba

Riccardo Rampi è sepolto nel Cimitero Monumentale del Verano a Roma, lo stesso che custodisce le spoglie del fratello Alfredino, venuto a mancare nel 1981.

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv