Federico Rossi “The King” e la storia degli orologi: cosa è successo? L’accusa è pesantissima

Federico Rossi The King è stato coinvolto in un'indagine del Tribunale di Modena. Ma perché? Cosa è successo?

Federico Rossi, noto anche come The King, è indagato per truffa: secondo le indagini, infatti, l’influencer avrebbe messo a punto un intricato sistema di compravendita online di orologi contraffatti. Ma cosa è successo?

Leggi anche: Disperatamente mamma, tutto quello che c’è da sapere su Julia Elle

Cosa è successo a Federico Rossi The King?

Il gip di Modena – dopo la richiesta della Procura locale – ha disposto la confisca di 226mila euro nei confronti di Federico Rossi, anche noto come The King. L’influencer di 31 anni, infatti, avrebbe venduto online orologi contraffatti dai prezzi folli: si parla di cifre che oscillano fra i 2mila e i 180mila euro! Si tratterebbe però di una duplice truffa; Federico, infatti, non disponeva dei beni che sponsorizzava sui suoi account social.

L’accusa

La Procura di Modena sta indagando nei confronti di Federico Rossi King, l’influencer seguito da più di 200mila persone su Instagram. La Guardia di Finanza di Forlì ha provveduto a confiscare ben 226mila euro e stando a quanto dichiarato dai media locali, lui non sarebbe l’unico indagato per questa maxi truffa: nel mirino degli inquirenti, infatti, ci sarebbero altre 10 persone circa. Il reato che viene contestato alle persone presumibilmente responsabili è il commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Le indagini

L’operazione ai danni di Federico Rossi – o The King – è stata condotta dalle Fiamme Gialle ed è stata portata a termine nelle scorse ore, dopo settimane di indagini. In questo periodo, infatti, i finanzieri hanno monitorato attentamente l’influencer che sui suoi canali social sponsorizzava orologi dai marchi prestigiosissimi.

Gli inquirenti hanno individuato un giro di affari che coinvolgerebbe ben 600 acquirenti in tutta Italia, per un totale di oltre 750 operazioni di compravendita andate a buon fine. La Finanza, inoltre, ha provveduto all’applicazioni di sanzioni pecuniarie a carico di chi ha acquistato la merce sponsorizzata dall’influencer, poiché ritenuti consapevoli di comprare un oggetto contraffatto.

Le vendite

Le vendite sponsorizzate da Federico Rossi The King avvenivano tramite il modello “dropshipping”; un metodo che si può applicare facilmente all’e-commerce e consiste in buona sostanza nel vendere prodotti online senza averli materialmente in un magazzino di stoccaggio.

Secondo questa tecnica, dunque, il venditore non possiede gli articoli, ma li propone a chi è interessato a comprarli, facendo quindi da tramite fra il pubblico e il fornitore. Al momento, inoltre, il gip del Tribunale di Modena ha anche disposto il sequestro delle pagine social sospettate di esser state utilizzate per vendere gli orologi contraffatti.

Seguici su Instagram cliccando QUI!