GF VIP, Daniele Dal Moro in ospedale: che malattia ha? «A un passo dalla morte», ecco perché è stato ricoverato

Cosa è successo a Daniele Dal Moro? Perché è stato ricoverato in ospedale? Tutti i dettagli all'interno dell'articolo!

Daniele Dal Moro è stato ricoverato in ospedale, ma perché? Inizialmente si è pensato che il gieffino fosse stato portato via a causa del Covid, ma così non è stato. Che malattia ha?

Leggi anche: GF VIP, Antonino Spinalbese e Luciano Punzo: scoppia il litigio «Burattinaio» (VIDEO LITE)

Perché Daniele Dal Moro è stato ricoverato in ospedale?

Gli spettatori del GF Vip hanno inizialmente pensato che Daniele Dal Moro avesse il Covid, ma così non è stato. Il gieffino è stato portato via dall’ambulanza per essere ricoverato in ospedale; durante una lite con Edoardo Donnamaria infatti ha detto:

Non ho proprio voglia di arrabbiarmi, anche perché mi hanno portato d’urgenza in ospedale con l’ambulanza.

Parlando poi con George Ciupilan, sempre Daniele ha detto una frase molto forte che ha preoccupato i fan:

Io sono a un passo dalla morte.

Ma cosa è successo davvero al vippone di Signorini? Le sue parole vanno contestualizzate; parlando con il coinquilino, infatti, ha specificato che il suo essere “a un passo dalla morte” sarebbe in relazione al reality e alle sue dinamiche. Il senso della frase, quindi, era figurato. Le parole di Dal Moro:

Ti può pagare quella cosa a livello lavorativo. Non guardare me che sono un vaso rotto, non c’è nulla da imparare. Sì è quello che ti dicevo all’inizio. Tu qua dentro ti comporti un po’ come me. Un po’ sulle tue, un po’ chiuso, però non guardare me che sono ad un passo dalla morte. Io poi torno alla mia vita. Tu sei un ragazzo giovane, però cavolo sfruttala, fregatene anche se rischi di… fregatene. Anche perché qualcuno mi ha detto che ha visto il tuo vecchio reality che era una bomba.

Infine ha concluso dicendo:

Poi non è così facile eh, ti capisco. Confrontare i reality poi non ha senso. E poi è facile venire qui e dire ‘vai ridi e scherza’, poi vieni a farlo tu e vediamo. Però ti dico: tu sei molto simile a me, e me lo hai sempre detto, però qui dentro e ti dico, e non è proprio il mio pensiero. Tu mi piace perché sei una bella persona proprio perché sei così. Ma qui dentro, da me, non c’è un cazzo da imparare.

I dettagli

Che Daniele Dal Moro comunque non stia bene è un dato di fatto e lo conferma la circostanza per cui è stato portato in ospedale dall’ambulanza. Ma perché il gieffino è stato ricoverato? Il diretto interessato ha più volte dichiarato di non poter parlare di ciò che gli è successo, ma in una confessione fatta a Edoardo Donnamaria il pubblico ha percepito che si sia trattato di un attacco di panico e ansia:

Ragazzi sto bene di salute. Sono andato ad allenarmi e ho avuto un calo di pressione dovuto principalmente allo stress, ma anche agli allenamenti, alle poche ore di sonno, al nervoso, ecc. Non sto molto bene in questo periodo. Ma niente di grave c’è tanta gente che sta molto peggio di me e non si lamenta. Voglio solo andare a casa mia. Se mi dimettono vi aggiorno e mi faccio vivo promesso!

I problemi d’ansia di Daniele

Daniente Dal Moro, comunque, ha parlato più volte dei problemi che l’ansia e lo stress gli hanno dato; in passato, infatti, ha raccontato che vive questa condizione da quando era ancora molto giovane:

Sono stato ricoverato varie volte in ospedale. Durante il periodo della Medie iniziano i problemi veri, più passava l’età e più pensavo di essere grande e ho preso strade sbagliate. Ho avuto compagnie sbagliate, droga, alcol. Dai 14 anni ho iniziato a usare le droghe, poi a 22 anni sono iniziati gli attacchi di panico, di adrenalina e lì la mia vita si è fermata. Questo problema che ho la consapevolezza che colpisce tante persone, ti toglie la vita, non sei più neanche in grado di relazionarti con i tuoi genitori. Sono stato ricoverato 100 volte nei primi sei mesi. Non avevo controllo, pensavo tutte le volte di morire. Avevo paura di morire tutti i giorni per diversi anni.

Seguici su Instagram cliccando QUI!