Gianluca Vialli e Roberto Mancini da quanto sono amici? Ecco la storia della loro amicizia

Gianluca Vialli e Roberto Mancini sono amici da tantissimi anni, ma com'è nata la loro amicizia? I dettagli a seguire nell'articolo

Gianluca Vialli e Roberto Mancini sono amici da molti anni: la coppia rappresenta uno dei legami più solidi all’interno del mondo del calcio. Ma quando è iniziata la loro amicizia?

Leggi anche: Gianluca Vialli squadre: dove ha giocato? Quanti gol ha fatto? Tutti i record e le foto

Da quanto sono amici Gianluca Vialli e Roberto Mancini?

Gianluca Vialli e Roberto Mancini sono legati da un’amicizia profonda: i due hanno legato dai tempi della Sampdoria, diventando sempre più uniti dentro e fuori dal campo. Il primo dei due arrivò a Genova due anni dopo l’amico, nel 1984. L’allenatore della Nazionale, parlando del collega in una recente intervista della Gazzetta dello Sport ha detto:

Continuiamo a sentirci, non abbiamo mai smesso. Anche se non gli ho mai detto che per me lui è sempre stato un esempio. Io credevo di avere le qualità tecniche e che quindi non servisse sacrificarsi. Per le responsabilità che si prendeva, per l’impegno e per la serietà con cui faceva e fa le cose mi è stato di grande aiuto.

Il supporto dopo l’eliminazione dai play off per la qualificazione ai Mondiali del Qatar

Gianluca Vialli, supportando il suo amico Roberto Mancini, nei mesi scorsi ha espresso il suo supporto dopo l’eliminazione dell’Italia per la qualificazione ai Mondiali del Qatar; tramite social infatti ha detto:

Ti voglio più bene adesso di quanto te ne volessi In luglio..💙💙 buona fortuna per la partita di domani! Mi mancherete ma il mio cuore sarà con voi. Forza Azzurri!! Ripartiamo.. I love you more today than I did in July!💙💙best of luck for tomorrow’s game. I will be missing you guys but I will be there in spirit!
Come on the Azzurri. Let’s get started again…

Molti, comunque, ricordano gli anni in cui Vialli e Mancini giocavano nella stessa squadra: i due usavano farsi simpatici scherzi, prendendosi ironicamente in giro.

La malattia di Vialli

Gianluca Vialli nel 2017 ha scoperto di avere un tumore al pancreas; il 14 dicembre 2022 l’ex calciatore ha dovuto porre fine ai suoi impegni lavorativi con la FIGC. Ecco cosa ha comunicato:

Al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri. L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio.

Il mondo dello sport e i sostenitori dell’ex calciatore sono sconvolti, ma si sono stretti a fianco al campione della Juve e della Samp. Non sappiamo se nei prossimi giorni Gianluca vorrà fare delle dichiarazioni pubbliche ulteriori.

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv.