1 '  
Categorie Gossip

Silvio Muccino rinviato a giudizio per diffamazione contro il fratello Gabriele

Silvio Muccino è stato rinviato a giudizio per aver diffamato il fratello Gabriele nel corso di un’intervista televisiva, risalente al 2016. Lo aveva definito un uomo violento e l’aveva accusato di aver aggredito la ex moglie.

Silvio VS Gabriele Muccino

La prima udienza che vedrà i due fratelli l’uno contro l’altro è stata fissata dal gup di Roma al 14 gennaio del 2020. I rapporti tra i due si sono incrinati definitivamente in seguito ad un’intervista di Silvio Muccino a L’Arena di Massimo Giletti, andata in onda il 3 aprile 2016. Silvio aveva accusato il fratello di aver picchiato la ex moglie, Elena Majoni.

Ecco cosa si legge nel capo di imputazione:

Silvio Muccino indicò il fratello Gabriele come persona violenta per avere colpito nel 2012 con uno schiaffo la moglie Majoni perforandole il timpano

Oggi il difensore di Gabriele Muccino, l’avvocato Carlo Longari, si è detto soddisfatto della decisione del giudice ed ha spiegato quanto segue:

È un primo passo verso l’accertamento della verità a fronte di quanto era stato diffuso davanti a milioni di telespettatori nei confronti del mio assistito

Partecipa alla discussione...

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico. Campi obbligatori*