Barbara D’Urso tenta di umiliare Selvaggia Lucarelli, ma lei la stronca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Barbara D'Urso ha tentato inutilmente di umiliare Selvaggia Lucarelli, ma lei l'ha stroncata: ecco cosa è successo ieri sera a "Live"...

Ieri, durante il consueto appuntamento con Live – Non è la D’Urso, Barbara D’Urso ha parlato per l’ennesima volta del caso di Pamela Prati, mostrando degli stralci dell’intervista che Selvaggia Lucarelli ha fatto a Pamela Perricciolo per Il Fatto Quotidiano. Ma c’è un grande “ma”.

Barbara D’Urso non cita la Lucarelli, ma…

Barbara D’Urso, in un lungo video, ha mandato in onda alcuni frammenti dell’intervista di Selvaggia Lucarelli a Pamela Perricciolo, ex agente di Pamela Prati, la quale ha ammesso che Mark Caltagirone non esiste e che dietro l’account dell’uomo ci sono la Prati, Eliana Michelazzo e lei stessa. Nel video mandato in onda a Live, però, è stato omesso il nome del giornale in cui l’intervista è stata pubblicata, ovvero Il Fatto Quotidiano, il quale è stato trasformato curiosamente in Letto Quotidiano, e il nome di Selvaggia Lucarelli non è mai stato citato.

Vladimir Luxuria, ospite della trasmissione, a sorpresa, ha fatto il nome della Lucarelli. Di fronte all’evidenza, Barbara ha farfugliato qualche frase confusa, dicendo che lei legge soltanto i giornali online e non cartacei, quindi non aveva fatto caso a chi fosse l’autore del pezzo. Ma l’affermazione presenta due incongruenze: la prima, fatta notare dalla Lucarelli stessa, è che l’intervista realizzata alla Perricciolo è uscita solo in cartaceo e non online sul sito del Fatto; la seconda, invece, è che ogni giorno Barbara afferma di leggere tantissimi quotidiani cartacei, mentre ieri ha detto che non sfoglia mai i giornali.

…la Lucarelli la stronca!

Non è finita, perché Barbara, parlando dell’intervista della Lucarelli, ha usato più volte il condizionale, dicendo «La Perricciolo avrebbe fatto un’intervista a questo giornale». Non solo: non ha mai citato Il Fatto Quotidiano, ma l’ha sempre definito con il termine generico di “giornale“. Insomma, Barbara ha dimostrato di non nutrire una grande simpatia verso Selvaggia e non è riuscita ad essere professionale nemmeno davanti alle telecamere.

La Lucarelli, tuttavia, non ha certo lasciato correre. Ecco alcuni tweet con cui ha stroncato Barbara D’Urso:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Dottoressa in Comunicazione e marketing d'impresa è appassionata di sport e serie tv. Dinamismo è la sua parola d'ordine!