Achille Lauro

Achille Lauro, 5 cose che forse non sai di lui

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Achille Lauro è uno dei volti di Sanremo 2020, il suo brano si intitola Me ne frego. Ma sapete proprio tutto dell’artista romano? Ecco cinque curiosità che probabilmente non conoscete ancora!

5 curiosità su Achille Lauro

 

Siete pronti a scoprire cinque cose che probabilmente non sapete ancora su Achille Lauro?

Vero nome

Achille Lauro è il nome d’arte del cantante di Rolls Royce: in verità, infatti si chiama Lauro De Marinis.

Adolescenza difficile

Achille non ha avuto una adolescenza facile: cresciuto nella periferia romana, esattamente nel quartiere popolare Conca d’Oro, all’età di 14 anni è andato a vivere con suo fratello perché i suoi genitori hanno cambiato città. Grazie al fratello, che ai tempi era produttore del collettivo rap Quarto Blocco, ha mosso i primi passi nella musica.

Ragazzo di periferia

Nel 2018, Achille Lauro ha cantato – al fianco di Anna Tatangelo – il celebre successo della cantante di Sora, Ragazza di periferia: per l’occasione, Achille ha riscritto buona parte del testo, interpretando – quindi – il ruolo del ragazzo di periferia.

Tatuaggi

Achille Lauro ha innumerevoli tatuaggi sul suo corpo. I più evidenti sono quelli sul viso e sulle mani: la scritta “senza” (sotto l’occhio sinistro), la scritta “Blessed”, una croce, un cuore con un pugnale, mentre altri simboli compaiono sulle sue dita e un leone sulla mano destra; poi ancora un’aquila e un drago sul petto e una palma e una macchina sulla pancia.

Vita privata

Della vita privata di Achille Lauro si sa davvero molto poco. Il cantante è stato pizzicato in compagnia di una ragazza di nome Francesca e pare che sia fidanzato da molto tempo.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.