Belen Rodriguez e Stefano De Martino denunciati per rapina aggravata e lesioni

Belen e Stefano De Martino hanno ricevuto una denuncia per rapina aggravata e lesioni: i due coniugi però non si preoccupano.

Il titolo non vi ha tratto in inganno: Belén Rodriguez e suo marito Stefano De Martino sono stati accusati e successivamente denunciati per rapina aggravata e lesioni. La notizia arriva dalle testate giornalistiche più importanti del nostro Paese, tra cui Il Messaggero, Libero e Il Giornale.

Proprio ieri la situazione ha avuto un risvolto inaspettato nel processo ai due coniugi; l’aggressione risale al 2012, mentre Belen e Stefano si trovavano a Palmarola e vedrebbe coinvolti due paparazzi. Durante l’ultima udienza, alla luce di alcuni nuovi e sconvolgenti dettagli, il PM ha deciso di procedere con il rinvio a giudizio. Ma cosa è successo realmente?

Belen e Stefano: cosa succederà?

 

Il giudice che si sta occupando del caso ha disposto una trasmissione degli atti alla Procura, che si occuperà di riqualificare il capo di imputazione a cui seguirà, appunto, un rinvio a giudizio. Successivamente, verrà fissata un’udienza e avrà luogo, quindi, un nuovo processo. Stefano e Belen non sembrano preoccuparsi molto della spada di Damocle che punta alle loro teste e infatti si trovano a Disneyland Paris con il piccolo Santi.

Ma cosa è successo nel 2012?

 

Fan Page ha ricostruito così l’accaduto:

La showgirl e il ballerino stavano trascorrendo le vacanze a Palmarola e si stavano rilassando in mare prendendo il sole su una barca. Da lontano un paparazzo scatta delle foto a bordo di un gommone. Secondo la ricostruzione fatta dal pubblico ministero, Belen e Stefano avrebbero rintracciato il paparazzo a Palmarola e lo avrebbero picchiato con calci e pugni per farsi consegnare la macchina fotografica. Gliel’avrebbero ridata solo diversi minuti dopo, con le foto incriminate cancellate. Il paparazzo era a Ponza con un collega: entrambi hanno sporto denuncia ai carabinieri. Belen Rodriguez e Stefano De Martino hanno sempre negato la versione data dai due fotografi.

Staremo a vedere cosa deciderà il giudice.