Benji e Fede

Le fan di Benji e Fede sono furiose: «Falsi, vergognatevi, siamo deluse»

Chi di fan ferisce, di fan perisce. Benji e Fede hanno annunciato il loro scioglimento, senza però chiarirne i motivi. I due giovani artisti, infatti, hanno rivelato che presto pubblicheranno un libro, Naked, in cui racconteranno tutto. Non solo, hanno invitato i loro numerosissimi fan a prendere parte al loro ultimo concerto insieme, che si terrà all’Arena di Verona il 3 maggio. Le fan, però, non hanno preso affatto bene l’annuncio dei due ragazzi e li hanno accusati pesantemente: i fatti.

Benji e Fede, mai fare i conti senza l’oste

 

Si sa, il pubblico dà e il pubblico toglie, specie quando è composto perlopiù da giovanissimi. Benji e Fede hanno annunciato la loro separazione, senza dire i motivi che li hanno portati a tale scelta, ma rimandando il tutto a marzo, precisamente il 17, quando pubblicheranno il loro libro, Naked. Trovata pubblicitaria? C’è chi è convinto che i due giovani abbiano tentato di “raggirare” il pubblico per garantirsi la vendita di un cospicuo numero di libri e di biglietti per il concerto all’Arena di Verona.

Interrogati dai fan sui motivi che li hanno portati a separarsi, i due non hanno rivelato nulla, finché ieri hanno pubblicato un video di poco più di un minuto in cui, di fatto, non hanno detto niente di nuovo. Ecco le loro parole:

Quattro anni fa eravamo esattamente qui su questa panchina a parlarvi del nostro primo libro. Un libro che ci ha fatto realizzare tanti sogni. Ora siamo qui per dirvi che insieme, dopo 9 anni di carriera, abbiamo scelto di fermare il nostro percorso insieme al 3 maggio 2020, il nostro ultimo concerto. Questa è stata una scelta presa da entrambi. Non è stata una scelta egoistica e non è stata facile da prendere. Però pensiamo sia giusto fare così. Purtroppo è impossibile svelarvi tutto in un video di 1 minuto sui social, quindi abbiamo deciso di scrivere un libro dove diremo tutto. Tutte le cose che vi abbiamo tenute nascoste in questi anni e dei motivi che ci hanno portato a fare questa scelta. Quindi ci vediamo il 3 maggio all’Arena di Verona. Il 17 marzo invece avrete il libro in tutte le librerie

Le fan, però, non l’hanno preso affatto bene. Ecco alcuni dei commenti al vetriolo delle (ex?) estimatrici del duo:

Questa volta non mi tiro indietro a dirlo, la mia gratitudine per voi sarà sempre infinita ma ci avete lasciato nel peggiore dei modi dimostrando la faccia falsa che avete. mi dispiace sinceramente, voglio il meglio per voi ma andava detto

‘Non si può spiegare in un minuto’, ma si può fare una diretta e farla durare anche fino a domani mattina e no così non ci guadagnate

Tra noi e voi c’è sempre stato un rapporto sincero, quindi sarebbe stato più giusto parlarne diversamente, fornire delle spiegazioni. Dobbiamo aspettare un mese per sapere il perché di tutto questo? Davvero?

‘Non giudicateci’ cosa volete che vi ringraziamo per averci preso per il culo tutto questo tempo? questo volete?

Potevate inventarvi qualche altra cosa, businessssss!

Perché la scelta del libro e non fare una diretta o un video e pubblicarlo sui social? Per guadagnare ancora di più? Non inventate la scusa del ‘era troppo lungo spiegarlo in un video’, perché i video possono durare anche 1 ora e lo sapete benissimo.

Mi dispiace, ma non comprerò il libro. Le spiegazioni le potevate benissimo dare in un IGTV, una diretta, un video su YouTube…c’erano tanti modi

Insomma, le cose non si mettono affatto bene per i due cantanti…

DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.