Barbara D’Urso si scusa per una gaffe, ma la risposta è amara (VIDEO)

Barbara D'Urso chiede scusa al Segretario Generale del Sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria, ma l'uomo reagisce male.

Barbara D’Urso continua ad andare in onda con Pomeriggio Cinque anche in questo periodo delicato. Nella giornata di ieri, la conduttrice ha chiesto più volte scusa per aver commesso un piccolo errore nei giorni scorsi. A intervenire però, c’era Donato Capace – Segretario Generale del Sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria. L’uomo ha asfaltato Barbara D’Urso. 

Barbara D’Urso si scusa

 

Le parole della conduttrice:

Volevo chiedere scusa, se ho chiamato la Polizia Penitenziaria ‘guardie carcerarie’. Credo che voi sappiate che io sono vicina a tutti voi. So anche che siete in pochi e siete in difficoltà.

Nonostante le scuse, però, Donato Capace non si ferma e ribatte severo:

Vedo che lei poco conosce il corpo dei poliziotti penitenziari. Noi siamo degli eroi sconosciuti. Noi permettiamo ai cittadini di vivere in serenità. Quando lei manda un messaggio dicendo che i detenuti sono nel suo cuore, io le dico che lei ci deve delle scuse. Deve scusarsi. E mai più dovrà dire guardie carcerarie. Non sono mai esiste, sono dei poliziotti. Signora Barbara d’Urso lei ci deve delle scuse pubbliche e restituire a noi al dignità che ci ha tolto, ok?

Il video